Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Santi Cornelio e Cipriano
home iconChiesa
line break icon

La santa che recuperò la vista fisica quando venne battezzata

SAINT ODILE

Public Domain

Silas Henderson - pubblicato il 13/12/18

Odilia e Lucia condividono la festa e il fatto di essere sante patrone dei non vedenti

In quel giorno, i sordi udranno le parole del libro
e, liberati dall’oscurità e dalle tenebre,
gli occhi dei ciechi vedranno;
gli umili avranno abbondanza di gioia nel Signore
e i più poveri tra gli uomini esulteranno nel Santo d’Israele.
Isaia 29, 18-19

Riflettendo sulla luce del Signore che illumina i cuori oscurati, lo scrittore quacchero Isaac Pennington scrisse: “Ma di che natura è questa luce che splende nell’uomo nel suo stato di oscurità? È di natura vivente; è luce che fluisce dalla vita; è luce che ha vita in sé; è la vita di nostro Signore Gesù Cristo, del Verbo eterno, che è la luce degli uomini”.

Pennington riconosceva che solo la Luce del Mondo può spazzar via l’oscurità del peccato e della morte, che cerca di coprire la Terra con la sua “spessa coltre”. Alla fin fine, Pennington richiama la fede e la speranza dei grandi profeti – come Isaia –, che capirono che solo la venuta del Messia avrebbe portato la luce dove una volta c’era l’oscurità e avrebbe aperto ciò che era chiuso. Le meraviglie e i segni di Gesù di cui leggiamo nel Vangelo sono una conferma del fatto che è Colui di cui parlavano i profeti.

Il dono della vista spirituale, non oscurata da peccato, disperazione e dubbio, è davvero una grazia e permette al cristiano di guardare il mondo con gli occhi della fede. È la grazia che ci permette di riconoscere i modi in cui Cristo viene nel nostro mondo oscuro quando incontriamo la Parola di Dio nella Scrittura, nell’Eucaristia, quando ci riuniamo in preghiera, e nei poveri, nei malati e negli affamati.

Anni fa ho avuto il piacere di trascorrere una settimana in una cittadina vicino a Strasburgo, in Francia. In quei giorni a Molsheim ho avuto l’opportunità di visitare il santuario della santa patrona dell’Alsazia, Sant’Odilia. Il suo santuario, situato in un antico monastero in cima a un monte, è luogo di pellegrinaggio da secoli ed è stato visitato da re e imperatori, incluso Carlo Magno, nonché da Papi e santi. San Giovanni Paolo II vi si è recato nel 1988.

Sant’Odilia conosceva il vero valore del dono della vista – sia di quella fisica che di quella spirituale.

  • 1
  • 2
Tags:
patronosanti e beativista

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni