Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come la purezza di Santa Lucia venne miracolosamente protetta da Dio

PD
Condividi

Ogni tentativo di privare Lucia della sua purezza venne respinto dalla mano paterna di Dio

Santa Lucia era una giovane donna santa del III secolo che venne ispirata da Sant’Agata a dedicare la propria vita a Dio.

All’epoca era promessa sposa a un uomo, ma Lucia si sentiva chiamata da Dio a rimanere vergine e a distribuire la propria dote ai poveri.

Questo fece infuriare il promesso sposo, che la portò di fronte al console Pascasio accusandola di essere cristiana. Pascasio le ordinò di offrire sacrifici agli idoli pagani. Lucia rifiutò con decisione e rimase salda nella pratica della sua fede cristiana.

Pascasio rimase stupito dalle audaci risposte di Lucia, e cercò di spezzare la sua volontà. Il testo medievale noto come Legenda Aurea narra ciò che accadde in seguito:

“La frusta ti metterà a tacere!”

Lucia: “Chi conduce una vita casta è tempio dello Spirito Santo”.

“Allora ti farò portare in un bordello”, disse Pascasio. “Il tuo corpo verrà corrotto e perderai lo Spirito Santo”.

“Il corpo non viene corrotto”, rispose Lucia, “a meno che la mente non acconsenta. Se mi farà rapire contro la mia volontà, la mia castità sarà raddoppiata e la corona sarà mia. Non riuscirà mai a forzare la mia volontà. Quanto al mio corpo, eccolo, pronto a ogni tortura. Cosa sta aspettando? Figlio del diavolo, inizi! Porti a termine i suoi crudeli progetti!”

Pascasio elaborò il suo piano diabolico e disse ai suoi servitori: “Invitate una folla a trarre piacere da questa donna, e permettetele di abusare di lei finché non sarà morta”.

Gli uomini si avvicinarono a Lucia e cercarono di spostarla con la forza, ma non ci riuscirono. Vennero riuniti mille uomini e non riuscirono a spostarla. Fece venire un migliaio di gioghi di buoi e lo Spirito Santo rese comunque Lucia impossibile da muovere.

Furono chiamati perfino dei maghi per eliminare l’incantesimo che poteva gravare su Lucia, ma anche loro non ebbero successo.

Alla fine Pascasio fece approntare un falò intorno a lei e le fece versare addosso dell’olio bollente. In tutto questo Lucia rimase pura e inviolata.

Pascasio finì per farle cavare gli occhi, tirò fuori una spada e colpì Lucia alla gola. L’ultimo colpo fu la causa del suo martirio.

In mezzo a questa oscurità, Lucia rimase una luce di purezza agli occhi di tutti. Si dedicò a Dio ed Egli la protesse nel momento in cui ne aveva bisogno.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.