Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconArte e Viaggi
line break icon

Il mistero del Santo Natale secondo Rembrandt: perché Dio nasce come uomo?

HOLY FAMILY

Public Domain

Carmelo Veneto - pubblicato il 11/12/18

C’è però un altro quadro di Rembrandt, conservato anch’esso al museo dell’Ermitage: Il ritorno del figlio prodigo. Qui è rappresentato un figlio con il capo rasato, con il volto rivolto verso il seno del padre. Le due opere sono state dipinte a più di 25 anni di distanza, quindi non si può essere sicuri che l’intenzione dell’autore fosse di creare un legame fra le due. Certo che la somiglianza colpisce e non è raro che un dipinto contenga una “citazione” di un’altra opera, come la mano di Adamo della creazione di Michelangelo ripresa da Caravaggio nella chiamata di Matteo da parte di Gesù.

PRODIGAL SON
Domaine Public




Leggi anche:
Lo stupore del Natale…tra Lotto, Caravaggio e Dürer

È bello tuttavia pensare che nel primo quadro Rembrandt ha rappresentato l’angelo rivolto al Padre per significare che Gesù è il Figlio amato che trova la sua identità nel contemplare sempre il volto del Padre; e che nel secondo quadro rappresenta il padre diventato cieco perché ha consumato la vista a forza di scrutare l’orizzonte nell’attesa dell’uomo che ha negato il suo essere figlio per poter essere libero. Ecco allora come Rembrandt ci suggerisce di cogliere il significato del mistero che ci prepariamo a celebrare: il Figlio diletto nasce come uomo per far rinascere l’uomo come figlio diletto nel seno del Padre… come in cielo così in terra!

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
arte sacranativita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni