Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
home iconStorie
line break icon

La favola di Alessandro Bottin: laurea con lode nonostante la paralisi cerebrale

ALESSANDRO BOTTIN

Facebook I Alessandro Bottin

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 06/12/18

Lo studente modello veneziano scrive e parla con gli occhi a causa di una tetraparesi. Che non ha fermato le sue ambizioni. Decisivo anche Bergoglio!

Si è laureato in Scienze religiose con una tesi su Papa Francesco, che aveva incontrato e che gli aveva consigliato di «essere la parte migliore di sé stesso, e cioè l’amore».

Dopo tanti sacrifici, l’1 novembre è riuscito a realizzare il suo sogno di diventare dottore in Scienze religiose. Voto: 110 e lode con bacio accademico.

È una storia a lieto fine quella di Alessandro Bottin, 23enne di Pegolotte di Cona, in provincia di Venezia, affetto da tetraparesi e costretto a comunicare con il mondo soltanto con l’aiuto dei propri occhi (Fanpage, 5 dicembre).

Facebook
Alessandro Bottin

La malattia

Alessandro ha raccontato la sua storia agli studenti della scuola media “Regina Margherita” di Piove di Sacco, in provincia di Padova, che hanno ascoltato con grande attenzione questa incredibile “favola”.

Il 23enne veneziano scrive e parla con gli occhi: a seguito di una asfissia da parto, convive infatti da tutta la vita con una tetraparesi, una forma di paralisi cerebrale che colpisce entrambi gli arti superiori e inferiori e si traduce in una perdita parziale dei movimenti.


POPE DANIELITA

Leggi anche:
Il gesto d’amore di Papa Francesco: battezza una bambina peruviana con paralisi cerebrale

La “forza” di Bergoglio

Ha sempre affrontato con il sorriso le difficoltà che si sono presentate sul suo cammino. Poi, l’incontro con Bergoglio che ha rappresentato un punto si svolta. Le motivazioni per chiudere il percorso universitario si sono moltiplicate.

E così Alessandro, tra sacrifici e difficoltà, è riuscito a valicare tutti gli ostacoli, completando gli studi presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “De Nicola”. Fino all’ultimo traguardo. Quella laurea che adesso gli apre davanti una nuova prospettiva di vita.




Leggi anche:
La piccola Lexie affetta da paralisi cerebrale ha salvato la vita al suo fratellino! (FOTO)

Tags:
disabili
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni