Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 16 Gennaio |
San José Vaz
home iconSpiritualità
line break icon

I ritratti spirituali dei monaci di Tibhirine

Fratel Christian Fratel Christian aveva un'intelligenza duplicata da una mistica della relazione. Ha saputo maturare mediante lo studio – al ritmo dei suoi fratelli coi quali s'era impegnato a vivere da monaco – e mediante l'Algeria per la quale aveva scelto di dare la sua vita. La sua vita di preghiera, nutrita alla mensa della tradizione cristiana e di quella musulmana, ha ispirato una teologia dell'incontro profetico per la vita della Chiesa.

Marzena Wilkanowicz-Devoud - pubblicato il 05/12/18

Attraverso i loro diari personali, le loro omelie, le loro meditazioni e le corrispondenze coi loro cari, scopriamo la magnifica eredità spirituale dei sette monaci martiri di Tibhirine. Saranno beatificati con 12 altri martiri di Algeria a Oran il prossimo 8 dicembre 2018, giorno della festa dell'Immacolata Concezione.

Condividevano una vita comunitaria reale, una vita ordinaria. Ne hanno fatto una cosa straordinaria. Formavano una vera comunità monastica pur avendo ciascuno un itinerario spirituale individuale: tra Paul, artigiano dalla fede molto incarnata, Luc, la cui umiltà ha trasformato il suo servizio ai malati nella più bella delle preghiere, o ancora Christophe, che ha saputo trovare nella poesia le parole per tradurre l’esperienza di Cristo…




Leggi anche:
Michael Lonsdale è morto: ritrova oggi in cielo il “suo fratel Luc”

Il loro messaggio è insieme quello di ogni fratello in un cammino di spiritualità e quello della fraternità che hanno portato insieme grazie ai doni di Cristo. Scoprite (con l’aiuto di Marie-Dominique Minassian, co-autrice del libro Heureux Ceux qui espèrent [Beati quelli che sperano, N.d.T.]) i sette itinerari spirituali dei monaci: tanto differenti quanto indissociabili.

Avviate la galleria:

Tags:
martirimartiri missionari
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Semplici scatti
Puoi chiamarle coincidenze ma sono carezze di...
Gelsomino Del Guercio
Etiopia, strage di cristiani nel Tigrai: dife...
SALVE REGINA
José Miguel Carrera
Un Salve Regina come non lo avete mai visto
Silvia Lucchetti
Silvia e Andrea: il nostro matrimonio stava c...
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo sp...
FRA BENIGNO ESORCISTA
Chiara Ippolito
Il più commovente caso di liberazione: quando...
COVID
Gelsomino Del Guercio
Il prete: benedivo senza olio i malati gravi,...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni