Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 10 Maggio |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconFor Her
line break icon

Bambino disabile impara a camminare e la sua fisioterapista piange di gioia! (VIDEO)

HANDICAP CHILD

Facebook I Ospedale Pediatrico Bambin Gesù - Pagina Fan

Silvia Lucchetti - pubblicato il 05/12/18

La scena ripresa in un ospedale del Sudamerica racconta un traguardo straordinario: i primi passi del piccolo paziente.

Siamo bombardati di immagini, scorriamo il dito con noncuranza sopra lo schermo del nostro cellulare migliaia di volte al giorno mentre lavoriamo, parliamo, mangiamo, camminiamo. Iper-connessi ma pessimi osservatori: passiamo da un link all’altro, cambiamo applicazione, chiudiamo Twitter e apriamo Instagram senza quasi far caso a ciò che incontriamo distrattamente. Non sempre però! Ci sono eccezioni: contenuti che salviamo, che guardiamo a ripetizione, che inviamo su WhatsApp agli amici, che ci fanno emozionare, esaltare ed esultare di gioia.


BIMBA ABBRACCIA CUGINO

Leggi anche:
Una scena dolcissima: ecco il tuo cuginetto! E la bimba si commuove (VIDEO)

Il video pubblicato su Facebook dalla pagina fan dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma è una di queste bellissime eccezioni perché racconta un momento breve ma straordinario! Il filmato dura pochissimo, la qualità è scarsa, non ci sono frasi da leggere, nessuna musica da ascoltare, zero effetti speciali. C’è “solo” un bambino disabile in un ospedale del Sudamerica che piano piano cammina e la sua fisioterapista seduta con le gambe incrociate che lo guida e lo segue trattenendo a fatica le lacrime, piangendo di gioia per un traguardo così eccezionale e prezioso!




Leggi anche:
Un’orchestra di ragazzi disabili si esibisce a “Tu si que vales”: che brividi! (VIDEO)

Il trasporto, l’affetto e l’empatia della specialista mi hanno fatto venire in mente i versi che dedica al lavoro Kahlil Gibran nel famoso libro “Il Profeta”:

“(…) E ogni lavoro è vuoto fuorché quando è amore; E quando lavorate con amore voi stabilite un vincolo con voi stessi, con gli altri e con Dio. (…) Il lavoro è amore rivelato.”

Tags:
bambinidisabilitàvideo virale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
5
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni