Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
Aleteia logo
home iconChiesa
line break icon

Cosa pensano della Madonna le sette sataniche e i movimenti pseudo cristiani?

OUR LADY

Nikolastan CC

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 04/12/18

Sette del potenziale umano

Poi sul fronte di quelle che RomaSette definisce sette del “potenziale umano”, «nate negli anni ’50, sempre in America, e figlie di una certa psicologia fai–da–te e dell’individualismo innalzato a unica legge morale valida». Secondo i leader di tali gruppi, spesso “sponsorizzati” da famosi uomini di spettacolo, il cervello umano utilizza soltanto una piccola percentuale delle sue potenzialità. Attraverso tecniche di “dilatazione della mente” e percorsi di rilassamento e meditazione, rivelati – a caro prezzo – solo durante specifici “seminari”, viene promesso al malcapitato il successo economico in ambito lavorativo, l’arricchimento finanziario e la conseguente realizzazione individuale secondo gli standard della società del consumo».




Leggi anche:
Cosa sono i Metodi del Potenziale Umano?

Sette sataniche

Tra le sette sataniche la figura di Maria è riconosciuta. Anzi, la Vergine, insieme alla Trinità, è mal sopportata ma anche temuta, poiché Dio le ha dato potere sopra gli uomini e gli angeli, compreso Satana. I membri delle sette non sopportano neppure l’immagine raffigurata in statue o icone, che vengono prontamente distrutte e calpestate con sacrilega ferocia durante le messe nere.

Unione Satanisti Italiani

Questo in linea di massima. C’è poi chi, come l’Unione Satanisti Italiani, ha un pensiero più “moderato” sulla Vergine. «La Madonna, dal latino “Mea Domina”, mia Signora – si legge su unionesatanistiitaliani.it è in verità un altro plagio da parte dei culti monoteisti patriarcali, poiché la sua figura è stata presa dalle Dee del passato, come Iside, Ishtar, Demetra, insomma, dee della fertilità e dell’amore. Ishtar era ad esempio definita la Regina dei Cieli, esattamente come la Madonna» (RomaSette 13 maggio 2015).




Leggi anche:
«Satana vuol demolire la famiglia». Il messaggio della Madonna di Civitavecchia

  • 1
  • 2
Tags:
madonnasette religiose
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
3
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
4
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni