Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Guida passo dopo passo alla Confessione per bambini

YOUNG GIRL,PRAYING,CHURCH PEW
Anna Nahabed | Shutterstock
Condividi

Il periodo di preparazione al Natale è un'ottima occasione per soffermarsi come famiglia sulla Confessione

La Confessione può essere un momento liberatorio per i bambini, in cui si lasciano alle spalle i loro peccati e abbracciano Gesù. Ecco una guida alla Confessione facile da seguire per i più piccoli.

Come ha detto Papa Francesco, “non abbiate paura della Confessione!”

1: In primo luogo, pregate lo Spirito Santo perché vi aiuti, poi fate un esame di coscienza (cfr. sotto). Pensate a quali peccati racconterete al sacerdote.

2: Dopo che il presbitero vi ha salutati, fate il segno della Croce.

Dite: “Mi benedica, padre, perché ho peccato. È trascorso (dire quanto) dalla mia ultima Confessione. Ecco i miei peccati”.

3: Riferite i vostri peccati in modo semplice e onesto a Gesù, che agisce attraverso il sacerdote. Se ne avete bisogno, sentitevi liberi di dirgli perché avete fatto una cosa.

4: Ascoltate i consigli che vi dà il sacerdote e ricordate la penitenza che vi dice di fare.

Recitate l’Atto di Dolore (cfr. sotto).

5: Il sacerdote vi congeda.

A volte i presbiteri dicono “Rendiamo grazie al Signore perché è buono”, o “Il Signore ti ha liberato dai tuoi peccati. Vai in pace”.
Dite: “Rendiamo grazie a Dio”.

6: Fate la penitenza in cappella appena potete, e poi ringraziate Dio per la sua misericordia.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni