Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 06 Dicembre |
San Nicola di Bari (da Mira)
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Una guida minuto per minuto per un’Ora Santa di Adorazione

ADORATION CHAPEL

Julian Kumar | Godong

Tom Hoopes - pubblicato il 26/11/18

Tutto ciò di cui avete bisogno è un tabernacolo con una lampada accesa, una Bibbia e forse un Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica...

Per un’Ora Santa di Adorazione dell’Eucaristia, tutto ciò di cui avete bisogno è un tabernacolo con una lampada accesa, una Bibbia e forse un Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica (disponibile anche online).

Tre Regole

1. State in silenzio. Non borbottate le preghiere. Rimanete in silenzio a livello esteriore e interiore.
2. Fate attenzione. Non è semplicemente un’ora di lettura – dovrebbe essere un momento di introduzione alla preghiera.
3. Siate vigili. State seduti, in piedi o in ginocchio con rispetto. Suggerimento rapido: se vi viene sonno, state in piedi!

Minuto per minuto

Non c’è un unico modo per pregare un’Ora Santa. Quanto segue potrebbe aiutarvi se tendete a perdervi, ma sentitevi liberi di riconfigurare l’organizzazione per adattarla alle vostre necessità.




Leggi anche:
Un gruppo di francescane non ha mai smesso di fare adorazione eucaristica dal 1878

:00-:05 – Inizio

Primi 5 minuti: Chiedete allo Spirito Santo di aiutarvi, poi recitate gli atti di fede, speranza e carità. Dite a Dio quanto credete in Lui e quanto Lo amate. Chiedete più fede, speranza e amore.

Suggerimento rapido: Nel Compendio troverete splendide preghiere allo Spirito Santo e gli Atti di Fede, Speranza e Carità.

:05-:15 – Adorazione

10 minuti successivi: Adorate Dio. Egli tiene l’universo come un seme nel palmo della mano. È onnipotente, completamente buono, più splendido di quanto riusciamo a immaginare e più reale delle piccole cose a cui ci aggrappiamo tanto facilmente. Immaginate Cristo seduto accanto a voi.

Ditegli “Mio Dio, adoro la tua grandezza divina dalle profondità della mia piccolezza; sei così grande, e io così piccolo!”, o “Gloria…”. Ripetetelo quanto necessario.

Suggerimento rapido: Provate il Te Deum nel Compendio. Ausili della Scrittura per l’Adorazione: Esodo 33, 18-23; Cantico dei Cantici 2, 8-17; Matteo 2, 1-11; Giovanni 1, 1-18; Colossesi 1, 15-20; Filippesi 2, 6-11.




Leggi anche:
Hai sentito parlare dell’“effetto farfalla” dell’adorazione eucaristica?

:15-:25 – Contrizione

10 minuti successivi: Offrite riparazione. Non è il vostro amore per Dio, ma il Suo per voi che salva. Fate un esame di coscienza. Offrite riparazione per i peccati del mondo. Pregate dicendo “Gesù mio, mi dispiace. Perdonami” (immaginate Gesù sulla croce e baciate ogni ferita).

Ausili della Scrittura per la contrizione: 1 Corinzi 13, 4-7; Colossesi 3, 5-10; 1 Timoteo 1, 12-17; Giacomo 3, 2-12; 1 Giovanni 1, 5-2:6; Salmi penitenziali: 6, 32, 38, 51, 102, 130, 142.

:25-:40 – Meditazione

15 minuti successivi: contemplate l’azione di Dio. Potete pregare meditando sulla Via Crucis o recitare un Rosario, o:

Meditazione con le Scritture: leggete un breve passo evangelico. Immaginate la scena. Notate le reazioni di Cristo. Pensate a tre modi in cui quel passo si applica alla vostra vita. Meditate su ogni riga.

Meditazione dottrinale: Leggete passi della Scrittura o del Catechismo che si riferiscono a una dottrina della Chiesa. Apprezzate il progetto di Dio e trovate dei modi in cui si applica a voi (magari domenica Resurrezione; lunedì Incarnazione; martedì misericordia/Confessione; mercoledì Spirito Santo; giovedì Eucaristia; venerdì Passione; sabato Maria).

Meditazione di vita: approfondendo il vostro esame di coscienza, guardate la vostra vita. Qual è il tipo di orgoglio in cui indulgete più spesso? Egoismo (considerarsi più degli altri), vanità (valorizzare eccessivamente l’opinione altrui), sensualità (valorizzare soprattutto i comfort). Pregate per raggiungere le virtù opposte: carità (servire prima gli altri), fedeltà (mettere al primo posto l’opinione di Cristo), disciplina (accettare le proprie croci).




Leggi anche:
3 parole che possono aiutare a formare la nostra preghiera nell’adorazione eucaristica

:40-:50 – Ringraziamento

10 minuti successivi: Esprimete gratitudine per tutti i doni di Dio, che non vi ha solo creati, ma sostiene la vostra esistenza per amore in ogni momento.

Ringraziatelo letteralmente per tutto, e siate specifici: cibo, alloggio, vestiti, salute, famiglia, amici, insegnanti, colleghi, casa, e soprattutto tutti i doni spirituli – fede, speranza, amore, questo momento di preghiera, la fede cattolica, i discepoli che vi hanno raggiunto.

Ringraziate Dio per le risposte alle vostre preghiere. Ringraziatelo per le croci. Ringraziatelo per avervi creato e per avervi amato talmente da morire per voi.

Suggerimento rapido: Passi della Scrittura per il ringraziamento: Genesi 1; Genesi 8, 15-22; Giobbe 1, 13-22; Daniele 3, 46 segg.; Matteo 6, 25-34; Luca 17, 11-19; Salmi: 8, 65, 66, 100, 111.

:50-:55 – Richiesta a Dio

5 minuti successivi: Chiedete a Dio ciò di cui avete bisogno e di cui hanno bisogno gli altri. Egli è il re dell’universo. Controlla tutto, anche quando non sembra.

Pregate per la Chiesa, le intenzioni del Papa, i sofferenti, i presbiteri e i vescovi, i religiosi, le vocazioni, il vostro Paese, la vostra famiglia, per quello di cui avete più bisogno nella vita spirituale. Pregate per la pace e per la difesa dell’istituzione familiare. Pregate per chi ha chiesto preghiere.

:55-1:00

Ultimi 5 minuti: Decidete di agire alla luce dello Spirito Santo che avete ricevuto, realizzando qualcosa di fattibile e controllabile.

Chiedete alla Beata Vergine di aiutarvi, magari con l’aiuto di preghiere mariane tratte dal Compendio.

Tags:
adorazione eucaristica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni