Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!
Aleteia

Com’è composta la gerarchia della Chiesa?

STATUE OF SAINT PETER
Antoine Mekary | ALETEIA
PIETRO - Roma, Basilica di San Pietro. in Vaticano Il luogo di sepoltura del discepolo che Gesù indicò come maestro degli altri apostoli e come “pietra” sulla quale sarebbe stata fondata la Chiesa, com’è noto, è la basilica di San Pietro in Vaticano a Roma, il principale tempio della cristianità.
Condividi

Ve lo spieghiamo con delle simpatiche caricature

di Mauricio Montoya

Vi è mai capitato di non conoscere la differenza tra un vescovo e un cardinale? O tra un diacono e un sacerdote? È successo a molti di noi. Non abbiamo un’idea molto chiara delle differenze tra l’uno e l’altro, e per questo vorrei offrirvi una semplice spiegazione della gerarchia della Chiesa cattolica attraverso queste caricature.

Spero che in questo modo capirete meglio com’è organizzata la Chiesa, e la prossima volta che vedrete un suo membro potrete identificarlo facilmente.

Papa o Sommo Pontefice

Il Papa è il vescovo di Roma, colui che seguendo la successione dell’apostolo Pietro ha la missione di guidare la Chiesa universale. È un cardinale che attraverso il conclave, ovvero la riunione segreta di tutti i cardinali del mondo, viene eletto mediante la preghiera e l’assistenza dello Spirito Santo per guidare tutta la Chiesa.

Cardinali

I cardinali sono vescovi creati cardinali attraverso un Papa. Sono inviati nei vari Paesi per guidare e curare la Chiesa presente in un determinato luogo. I cardinali formano quello che è noto come “Collegio cardinalizio”, che si riunisce con il Papa per prendere decisioni pastorali e dottrinali o per eleggere un successore di Pietro quando c’è la sede vacante, cioè quando per qualche ragione non c’è un Papa in funzione.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni