Aleteia logoAleteia logoAleteia
giovedì 30 Giugno |
Santi Protomartiri Romani
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

8 modi in cui i nostri figli traggono beneficio dagli insuccessi

STUDENT GIRL

By Antonio Guillem | Shutterstock

María Verónica Degwitz - pubblicato il 15/11/18

Educare con il fallimento non è una follia!

Nessuno ama sperimentare il fallimento, men che meno i genitori moderni, che danno grande importanza al successo dei propri figli. Per questo motivo, una delle caratteristiche principali dei genitori di oggi è cercare di risparmiare ai figli problemi, ostacoli e fallimenti. Vediamo quindi genitori con figli di qualunque età che risolvono problemi con gli insegnanti, cercano di parlare con gli allenatori e fanno progetti universitari perché i figli risultino dei vincenti.

Studi recenti, però, affermano che i benefici del fallimento possono essere più numerosi di quelli che sperimentano le persone che hanno successo al primo tentativo. Chi non affronta i propri fallimenti tende infatti ad accampare scuse per i suoi errori, senza sforzarsi a migliorare. La risposta emotiva al fallimento – concentrarsi sulle emozioni dopo un insuccesso e riflettere su di esse – porta invece a sforzarsi di più al prossimo tentativo.

In questa galleria fotografica troverete 8 modi per trarre profitto dai fallimenti dei bambini.

Tags:
fallimentofigli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni