Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

8 modi in cui i nostri figli traggono beneficio dagli insuccessi

STUDENT GIRL
By Antonio Guillem | Shutterstock
Condividi

Educare con il fallimento non è una follia!

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Nessuno ama sperimentare il fallimento, men che meno i genitori moderni, che danno grande importanza al successo dei propri figli. Per questo motivo, una delle caratteristiche principali dei genitori di oggi è cercare di risparmiare ai figli problemi, ostacoli e fallimenti. Vediamo quindi genitori con figli di qualunque età che risolvono problemi con gli insegnanti, cercano di parlare con gli allenatori e fanno progetti universitari perché i figli risultino dei vincenti.

Studi recenti, però, affermano che i benefici del fallimento possono essere più numerosi di quelli che sperimentano le persone che hanno successo al primo tentativo. Chi non affronta i propri fallimenti tende infatti ad accampare scuse per i suoi errori, senza sforzarsi a migliorare. La risposta emotiva al fallimento – concentrarsi sulle emozioni dopo un insuccesso e riflettere su di esse – porta invece a sforzarsi di più al prossimo tentativo.

In questa galleria fotografica troverete 8 modi per trarre profitto dai fallimenti dei bambini.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni