Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 27 Novembre |
Prima domenica d'Avvento
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

3 rivelazioni sorprendenti su come i rapporti influiscono sulla nostra felicità

happiness-824419_1920

Pixabay

Catholic Link - pubblicato il 15/11/18

di Nory Camargo

Per molti anni abbiamo sentito dire che il denaro non compra la felicità. Sarà vero? Cercano forse di metterci questa idea in testa perché crediamo ingenuamente che i soldi non possono comprare tutto? Ci sarà qualcosa che ci dà più felicità del denaro?

Sicuramente molti penseranno “Certamente sì!” L’amore, la famiglia, il partner, servire gli altri… Ma si pensa anche “E senza denaro posso rendere felice chi amo?”, “Potrebbe darmi la vita che ho ora senza pensare costantemente ad avere più soldi?”

Per scoprire cosa rende la gente veramente felice, è stato realizzato lo Studio sullo Sviluppo degli Adulti di Harvard. Un gruppo di 724 persone è stato analizzato per 75 anni per valutarne la vita dall’adolescenza all’età adulta. Nel corso di tutto quel tempo, i partecipanti alla ricerca sono stati interpellati sulla loro salute, i rapporti interpersonali, la famiglia, il lavoro – qualsiasi ambito della loro vita. Questa conversazione TED ci offre la risposta sul segreto della felicità.

[protected-iframe id=”c2445fd8de2bbfd5504cc225c3f63091-95521288-92902675″ info=”https://embed.ted.com/talks/lang/es/robert_waldinger_what_makes_a_good_life_lessons_from_the_longest_study_on_happiness” width=”854″ height=”480″ frameborder=”0″ scrolling=”no”]

Quali sono le vostre mete più importanti nella vita?

Essere multimiliardari? Essere famosi? L’80% della gente punta sul denaro. Voi su cosa puntate? È vero che ne abbiamo bisogno per mangiare, pagare i conti, educare i figli, viaggiare… Ora però pensate: senza il denaro che avete ora vi amerebbero lo stesso? Avreste lo stesso giro di amicizie che avete ora? Contereste sul sostegno di quegli amici che dicono di essere sempre al vostro fianco? Avreste il fidanzato o la fidanzata che avete oggi?


RAGAZZA, SORRISO, CIELO

Leggi anche:
Ho scelto di scovare e gustare la mia porzione di felicità

1. I buoni rapporti ci rendono più felici e sani

I rapporti sociali ci fanno bene, è un dato di fatto. Se vogliamo essere più felici, dobbiamo apprezzare la nostra famiglia e i nostri amici. Rafforzare questi legami è fondamentale. Il denaro può offrirci molte cose, nessuno lo nega, ma alla fine quello che conta sono le persone che sono sempre lì. Chi vi dà una mano nei momenti difficili? Chi si offre di aiutarvi quando attraversate una crisi? Vi vogliono bene, vi chiamano e vi cercano solo quando avete denaro?

2. Non si tratta del numero di amici che si hanno, ma della qualità dei propri rapporti

Possiamo sentirci soli anche quando siamo circondati da mille persone. In una riunione familiare, in un’uscita con gli amici, anche nel matrimonio. Per questo non importa quanti amici abbiamo, ma la qualità di quei rapporti che danno veramente qualcosa alla nostra vita. Se in questo momento aveste dei problemi di salute, subiste un incidente o voleste semplicemente sfogarvi, chi chiamereste? Quanti dei vostri amici vi verrebbero incontro?

Non importa se 20, 30 o mille amici che avete su Facebook dicono di volervi bene e che saranno sempre lì per voi. Col passare del tempo e le sfide della vita, vedrete che i buoni e veri amici si contano sulle dita di una mano.

3. I buoni rapporti proteggono anche il nostro cervello

Lo studio ha dimostrato che le persone che a 50 anni dicono di essere soddisfatte dei loro rapporti sono quelle che a 80 resistono di più al dolore fisico. Chi ha vissuto isolato e in solitudine ha più rischi di non arrivare a quell’età o di sperimentare il dolore in modo molto più forte per l’assenza del sostegno emotivo.

I buoni rapporti agiscono come uno scudo che ci protegge a livello fisico ed emotivo. Avete questo tipo di rapporti nella vostra vita? Cosa ancor più importante, offrite questo aiuto agli altri o vi preoccupate solo delle vostre necessità? Le persone che arrivano a 80 anni dicendo di non avere nessuno su cui contare sono più propense a perdere la memoria.

Essendo umani vogliamo risposte rapide. Magari esistesse una pillola che sistema tutto, vero? Fortunatamente o sfortunatamente la vita non può essere così. Che senso avrebbe? I rapporti interpersonali saranno sempre complicati, ma nell’avventura di vivere scopriamo che senza quelle persone che amiamo la vita non sarebbe la stessa.

E voi? Avete buoni rapporti? Vi prendete cura di familiari e amici? Avete smesso di sforzarvi nel vostro rapporto di coppia? Oggi è il giorno adatto per parlare a quella persona a cui non rivolgete la parola da tempo, per perdonare, incontrarvi con gli amici, invitare il partner a uscire insieme o ricordare a chi amate quanto fa bene alla vostra vita.

Qui l’originale.

Tags:
felicitàrapporti interpersonali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni