Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La “chiesa-igloo” dell’Artico costruita per durare (FOTO)

Ian Mackenzie / Flickr / CC BY 2.0
Condividi

Progettata da un falegname missionario, riflette la cultura Inuit locale

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Nota come la “chiesa-igloo”, la chiesa di Nostra Signora della Vittoria di Inuvik, in Canada, è la realtà più fotografata della città. Situata a 200 chilometri dal Circolo Polare Artico, è stata progettata alla fine degli anni Cinquanta del Novecento per riflettere la cultura locale del popolo Inuit che viveva nella città di Inuvik, appena fondata.

La struttura circolare simile a un igloo non è stata scelta solo per ragioni stilistiche, essendo stata selezionata come il progetto più idoneo considerando la geografia unica della regione del delta del Mackenzie dei Territori del Nord-Ovest.

Quando la città è stata fondata, visto che l’area era soggetta a inondazioni, la maggior parte dei nuovi edifici è stata costruita su pilastri ancorati al permafrost, situato a neanche due metri sotto terra.

Padre Joseph Adam, pastore della città nascente, si è però reso conto che costruire una chiesa su pilastri non avrebbe funzionato.

“Se costruiamo una chiesa con un campanile e i pilastri iniziano a muoversi crollerà”, ha detto al quotidiano The Evening Day.

Il sacerdote si è quindi rivolto a fratello Maurice Larocque, membro del Québec dell’Ordine Oblato Missionario, arrivato nell’Artico 30 anni prima come falegname missionario.

Adam e Larocque hanno deciso che la chiesa avrebbe avuto una forma circolare per mitigare gli effetti degli spostamenti provocati dai movimenti del frost.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.