Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 12 Aprile |
Santa Teresa de los Andes
home iconFor Her
line break icon

Renato Zero: ringrazio Dio «per non essersi mai dimenticato di me»

RENATO ZERO

By D-VISIONS | Shutterstock

Silvia Lucchetti - pubblicato il 09/11/18

La fede è un paracadute meraviglioso

Il libro ha anche il pregio di offrire al lettore piccole perle tratte da interviste radiotelevisive, da dichiarazioni, introduzioni agli album e versi di canzoni in cui il cantante esprime il suo mondo interiore intriso di una ricca spiritualità. Ve ne diamo un assaggio:

Penso che ogni giorno sia come una pesca miracolosa… (1973) Ma che uomo sei se non hai, il cielo. (1977) Io non prego mai quando sono infelice, io non prego mai quando sono disperato. Prego solo quando sono sereno. Prego quando mi sembra di non aver bisogno di Dio. (1980) La provocazione è perdonare qualcuno, è amare qualcuno, essere più tolleranti. L’urgenza maggiore, oggi, è quella di confermare i sentimenti. (1998) Non bisogna avere paura di parlare della morte. Mi sono convinto che la morte sia lì per incitarci, per raccomandarci di non buttare via il tempo, di amare di più. (2001) Gli angeli sono tra noi, magari camuffati da gente comune, ma ci sono, come in quello splendido film in bianco e nero di Wim Wen- ders «Il cielo sopra Berlino». A volte si perdono di vista, e allora, immancabilmente, sbagli!… Ognuno di noi ha bisogno di un ange- lo. E aggiungo che dentro di noi c’è sempre, magari segretamente, un angelo. Qualche volta cade, si sporca, si ferisce. Ma poi ti torna dentro. In fondo, siamo terrestri solo per un po’! (2001) Ho ringraziato Dio «per non essersi mai dimenticato di me». (2009) C’è un sole che non vedi, lui ti parla e tu gli credi. È questa la fede. (2009) La famiglia è importante, se ne parla adesso come fosse una novi- tà. Da quella famosa capanna dove faceva molto freddo e il Signore era lontano quella notte, abbiamo imparato molto. Abbiamo impa- rato che la convivenza deve essere esercitata fra le quattro pareti di casa e poi avere casomai l’ambizione che questo nostro pensiero si affermi anche altrove. (2016) La fede è un paracadute meraviglioso. (2017)


RICKY MEMPHIS

Leggi anche:
Ricky Memphis: “Sono cresciuto in un ambiente anticlericale ma sentivo sempre un’attrazione verso Gesù”

Queste suggestioni confermano come Renato Zero abbia sempre sempre cercato di esplorare attraverso canzoni, costumi e scelte apparentemente bizzarre, i chiaroscuri del cuore umano in primis del suo. Un cammino che si è delineato man mano sempre più chiaramente, ma iniziato già negli anni del Piper, dei costumi bizzarri e della trasgressività provocatoria che – come riporta il testo – lo stesso artista romano rilegge oggi così:

«Era la ricerca di un’identità, che giustifica errori, malintesi, contrattempi. La trasgressione è la timidezza che si maschera».

ACQUISTA QUI IL VOLUME

  • 1
  • 2
Tags:
fedemusica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Le assurde messe in prigione del cardinale Simoni: pensavano foss...
2
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
3
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
4
girl stop in the street
Claudio De Castro
“Vieni a trovarmi”, insisteva Gesù dal tabernacolo
5
Divina Misericórdia
Gelsomino Del Guercio
Il Papa celebra domenica la Divina Misericordia. Ma perchè questa...
6
Gelsomino Del Guercio
Le stigmate di Domenica Galeano, la veggente di Briatico, sono ve...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni