Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconStile di vita
line break icon

I 4 atteggiamenti che aiutano a trovare lavoro

WORK

Rawpixel - Unsplash - CC0

Dolors Massot - pubblicato il 01/11/18

Fernando Abadía delinea gli elementi principali per avere successo a livello professionale

Volete trovare un lavoro ma le cose non vanno come speravate? Siete disoccupati ormai da troppo tempo? Volete cambiare lavoro ma credete che l’età sia un impedimento? Avete abbandonato temporaneamente il vostro lavoro e ora non sapete come tornare? Sono domande frequenti, e molti se le pongono ogni mattina appena svegli.

In Spagna e nei Paesi latinoamericani il tasso di disoccupazione è elevato, e nonostante un certo grado di recupero economico trovare lavoro non è sempre facile. Esperti come Fernando Abadía ricordano però che non si tratta tanto di presentare un curriculum pieno di attività, quanto di mostrarsi con l’atteggiamento idoneo.

Tu actitud es tu llave maestra è un libro breve e ameno in cui l’autore delinea il profilo di una persona che un imprenditore molto probabilmente vorrebbe assumere.

L’atteggiamento è un tutt’uno, ma secondo Abadía ne possiamo parlare pensando a quattro aree:

1. Positività – soprattutto avere un orizzonte di affermazione.
2. Proattività – implica il fatto di avere la voglia di apportare qualcosa di positivo.
3. Impegno – ci si coinvolge perché si tiene a ciò che accade, e per questo si vuole che riesca bene.
4. Sociabilità – si lavora tenendo conto delle persone intorno a sé: clienti, colleghi…

Ciascuna di queste aree ha delle manifestazioni. Nella galleria fotografica possiamo imparare qualcosa di più su di loro:

Tags:
lavoro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
MATKA TERESA Z KALKUTY
Cerith Gardiner
In caso di necessità, l’efficacissima preghiera da 5 secondi di m...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni