Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 03 Marzo |
Santa Teresa Eustochio Verzeri
home iconSpiritualità
line break icon

5 consigli di San Giovanni Paolo II per approfittare al meglio del riposo domenicale

JOHN PAUL II

Arturo Mari

Jean Paul II en privé. Photo inédite.

Catholic Link - pubblicato il 31/10/18

di Kenneth Pierce

Quando ero piccolo, ricordo un’esperienza che forse suona familiare a varie persone (di una certa età): la domenica era molto difficile trovare un negozio aperto. Al giorno d’oggi è tutto diverso, e sembra che il riposo domenicale si diluisca sempre più tra consumismo e attivismo.

Forse ci fa più comodo trovare tutto aperto la domenica – chi non ha avuto la necessità di comprare qualcosa quel giorno? Vivere in questo modo, quasi senza riposo, può però influire a poco a poco su tutta la nostra vita, portandoci a perdere di vista l’essenziale.

Gesù era un sostenitore del riposo. Egli stesso, dopo un arduo periodo di lavoro, si è ritirato a riposare con i suoi discepoli. I primi cristiani capivano l’importanza del riposo, e la domenica – dies Domini, giorno del Signore – è stata preservata fin quando, col passare del tempo, è diventata parte del calendario civile.

San Giovanni Paolo II, in una bella lettera intitolata proprio Dies Domini, ricordava che alternare riposo e lavoro è inscritto nella natura umana. La domenica, poi, non serve solo a non lavorare, né a fare una parentesi nella vita o a “scollegarsi” (ci si può scollegare da se stessi?) Il riposo inteso in questo modo non fa riposare, anzi, col tempo ci frustra o diventa tempo perso.

Il Papa santo segnalava che la domenica è proprio il giorno del Signore, e ha come centro l’Eucaristia. Nella stessa lettera offriva altri suggerimenti per vivere bene la domenica e santificarla. Vediamo quali sono i consigli di un grande santo!

1. Andare a Messa (non dovrebbe servire neanche dirlo!)

L’Eucaristia è ovviamente il centro della domenica. Non è un’“attività” tra le tante, né dovrebbe essere un obbligo, ma un incontro pieno d’amore con Cristo risorto. Gesù fa nuove tutte le cose, e accogliendolo accogliamo la sua vita che ci rinnova. Il senso del riposo non è forse rinnovarci? Se ci pensiamo, non può esserci autentico rinnovamento se non partendo da Cristo.

  • 1
  • 2
Tags:
consiglidomenicaripososan giovanni paolo ii
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
2
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni