Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconSpiritualità
line break icon

Sto amando troppo o facendo più di quanto mi spetta?

HOPEFUL WOMAN

Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 26/10/18

Si può amare in modo esagerato? Posso amare troppo una persona? Se amo in Dio, quell’esagerazione ha senso e il mio amore non è mai eccessivo.

Se amo bene trovo la pace e l’anima si rallegra. L’amore la riempie. Rischio vivendo la gioia dell’amore, della dedizione e della comprensione, della misericordia. Un cuore che ama è più felice di uno che non ama.

Anche se amare fa male. Quanta amarezza mi capita spesso di constatare! Cuori feriti che non sono capaci di amare in libertà. Sono feriti. Sentono di non essere amati né accettati. Hanno tastato con mano il rifiuto e sprigionano disprezzo. Mi ferisce.

Chi sa di essere amato ha l’anima in pace. Dio mi ama con legami umani. Mi lascia vedere il suo volto nell’amore imperfetto di chi mi ama. E attira a Lui, attingendo a quei legami umani.

Dio usa anche me. Fa lo stesso con il mio amore goffo, quando voglio amare in modo esagerato e non lo faccio bene come vorrei. In quel momento Dio usa le mie corde rotte per legare chi amo al suo cuore. Per far sì che possa arrivare a Lui.


BIRD

Leggi anche:
Come vivere in pace di fronte al futuro che mi angoscia?

Sì. Sono felice amando. Voglio essere felice sempre, non solo quando sperimento l’approvazione del mondo.

Voglio esserlo nella mia barca in mezzo alla tormenta sul punto di capovolgersi. In mezzo alle mie tempeste esteriori e interiori.

Voglio avere pace in mezzo alla vita ferita. In mezzo agli eventi che turbano la mia anima idealista.

Mi confronto con la realtà della vita umana in cui si nasconde Dio. E da lì vuole che guardi più in alto, che guardi le stelle.

Voglio avere un’allegria che si sovrapponga a tutte le disillusioni. Che attinga alle fonti da cui sgorga un’acqua che placa le mie paure e le mie ansie.

Perché non so molto bene che direzione seguirà la barca della mia vita. Non temo nulla. Il cammino incerto a volte mi sconcerta, turba la mia anima. Non voglio perdere l’allegria.

Come diceva Santa Teresa d’Avila nel Cammino di perfezione, “anche se mi stancassi, anche se non ci riuscissi, anche se scoppiassi, anche se morissi”.

È l’atteggiamento del cuore che desidera seguire Gesù là dove va. Un cuore che lotta e non si scoraggia mai. Non voglio perdere la gioia in questa sequela fedele. Lo faccio passo dopo passo.

[1] Papa Francisco, Esortazione Amoris Laetitia
[2] J. Kentenich, Un paso audaz: El tercer hito de la familia de Schoenstatt, Rafael Fernández

  • 1
  • 2
Tags:
amore
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni