Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconStile di vita
line break icon

Si può misurare la felicità?

WORK

Joshua Resnick / Shutterstock

Miguel Pastorino - pubblicato il 26/10/18

VOLUNTEERS FRANCS HOMELESS
Cyril BADET/CIRIC

Ampliare l’orizzonte esistenziale

L’essere umano è l’unico animale che si pone delle domande, che cerca di trascendere, che si sente assetato di una pienezza che non può raggiungere da solo ma può soltanto ricevere.

La parola “felicità” è stata abusata, affiancata a merci come i manuali di autoaiuto per “essere felici” che non sono altro che una dimostrazione dell’individualismo postmoderno. Forse se tornassimo ai classici, a leggere la saggezza degli antichi come Platone, Aristotele o Sant’Agostino, troveremmo alcune indicazioni per ampliare lo sguardo e guardare la vita umana più in profondità, al di là delle strette pareti di un materialismo che riduce l’essere umano a un consumatore di sensazioni dietro i modelli pubblicitari.

Leggere dopo 1.600 anni le opere di Sant’Agostino può essere un’avventura appassionante per entrare in noi stessi e cercare più di semplici consigli pratici, puntando alla saggezza per vivere con un senso.

Nel suo breve trattato De vita beata, Seneca scrive che vivere felici è quello che desiderano tutti, ma nessuno vede chiaramente in cosa consista la vita felice, perché più la cerchiamo, più ce ne allontaniamo. Seneca avverte che dobbiamo fare attenzione a non seguire come pecore il parere della maggioranza, perché non è mai un criterio affidabile di verità, anzi. La luce migliore per discernere il vero dal falso, osserva, si trova nella propria anima, in cui si può analizzare la vita e discernere su tutte quelle cose che non danno alcuna felicità.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
felicità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni