Aleteia
venerdì 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
For Her

I no che le donne non dicono (e invece dovrebbero)

Pexels

Silvia Lucchetti - pubblicato il 26/10/18

Per essere delle donne vive che non hanno paura di difendere le proprie idee

Quanti sì sbagliati diciamo noi donne per non perdere qualcuno? per non restare sole? per non deludere un amico? per tenerci il fidanzato? per non venire tagliate fuori? Acconsentiamo a situazioni che mai avremmo voluto vivere.

“Sono andata a convivere anche se non volevo perché lui non vuole sposarsi“, “Prendo la pillola anche se vorrei avere un figlio perché lui non è ancora pronto” ecc… .

Le idee degli altri vanno rispettate ma le nostre? Che fine fanno? I nostri valori sono preziosi, ogni donna è preziosa!

Questo il tema del nuovo video di Anita dududu che partendo da una citazione di Chesterton, “Una cosa morta può andare con la corrente solo una cosa viva può andarvi contro”, e dalla frase “Avete il potere di dire di no” offre alcuni consigli per essere donne vive e libere che non hanno paura di difendere le proprie idee.




Leggi anche:
Sei schiavo del giudizio degli altri? Devi ancora scoprire come ti guarda Dio!

Dei piccoli no aiutano a dire grandi sì

Tutte noi sappiamo che è possibile dire no eppure da piccole, sottolinea Anita, era molto più facile opporsi: “No al bagnetto, no alle verdure…”. Invece con l’adolescenza, le amicizie della comitiva, le prime cotte e le prime uscite, molti dei nostri “no” si sono tramutati in sì: “Sì al bere, sì alla vita sessuale disordinata” ad esempio. E ci sentiamo sempre più sole e infelici. Allora che fare?

“Possiamo dire un bel giorno – continua Anita – per me è abbastanza. Sono arrivata a un limite, tutto questo mi fa star male. Se avete amicizie tossiche che vi buttano giù e che vi usano; se siete in relazioni malsane con ragazzi che non vi valorizzano, non vi amano, non vogliono davvero il vostro bene ma vi mettono pressione, voi potete dire no”.

Dei piccoli no aiutano a dire dei grandi sì: sì a una vita piena, libera, vera, felice, a una vita che mette Dio al centro e quando il Signore è al centro tutto si colloca al posto giusto.




Leggi anche:
Le donne sono davvero più libere?

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
amore di diochestertondonnefelicità
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
i.Media per Aleteia
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOMAN, NECKLACE, GOLD
Annalisa Teggi
Disoccupata con 4 figli paga il medico con un...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni