Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Gestire il tempo come facevano i grandi santi

Condividi

Da Padre Pio a Giovanni Paolo II, da sant'Agostino a san Basilio, scoprite nella gallery i consigli dei grandi santi per gestire il tempo.

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Il tempo è un bene tanto raro quanto prezioso, ai nostri giorni. Pressati dal lavoro, dagli hobby, dagli smartphone e dalle mondanità, dimentichiamo talvolta di gustare l’istante presente. Ora, il tempo non è un valore commerciale. Si riceve. Si attende. Si prepara.

Gestire meglio il proprio tempo significa, per i grandi santi, non solamente accettarne il mistero, ma anche raffinare un formidabile mezzo per connettersi alla presenza di Dio. Aleteia vi propone di seguire l’esempio di alcuni dei grandi santi che non hanno atteso le meraviglie della tecnologia per acquisire la sapienza del tempo e, di conseguenza, dell’esistenza.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.