Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I giovani hanno fame di Cristo: portiamoLo nelle strade di tutto il mondo!

CLOSE UP OF YOUNG MAN
Condividi

Solo testimoni ed evangelizzatori capaci di rinnovare il mondo con la forza dell’Amore possono ridare ai giovani entusiasmo e voglia di vivere. Forza, uniamoci alle schiere dei risorti e portiamo Cristo a tutti, dappertutto

di Chiara Amirante

In questi anni la storia dolorosa di tantissimi giovani – e soprattutto la mancanza di attrattiva delle nostre comunità cristiane, da loro così fortemente percepita – mi hanno riproposto con insistenza alcuni interrogativi.

Dove sono gli autentici profeti del Vangelo che sappiano mettere a nudo le menzogne dei falsi profeti che attraggono molti?

Dove sono i nuovi evangelizzatori, i testimoni della Buona notizia che percorrono le strade, le piazze, le periferie esistenziali, i tetti dei nuovi pulpiti dei media, che siano capaci di rinnovare il mondo con la forza dell’Amore?

Leggi anche: Annunciate ai ragazzi la vita eterna!

Indubbiamente ci sono! Perché lo Spirito Santo sa sempre sorprenderci con la bellezza dei tanti carismi con cui ama risvegliarci dal terribile pericolo della tiepidezza spirituale che ci svuota dal di dentro, rendendoci cristiani di nome ma non di fatto. Sono convinta che, se intensificassimo il nostro impegno nel proporre ai giovani grandi ideali per cui spendere la vita, relazioni vere, la possibilità di sentirsi protagonisti nell’edificare la civiltà dell’amore vivendo la radicalità evangelica, loro sarebbero capaci di rispondere con entusiasmo mettendo a frutto le grandi potenzialità che li caratterizzano. La mia piccola esperienza di questi anni ne è la conferma: migliaia di giovani che vivevano di droga, devianza, alcool, sesso-dipendenza, solitudine, depressione, disperazione, ora spendono la loro vita al servizio di chi vive situazioni difficili e si impegnano radicalmente nel testimoniare a tanti la gioia di Cristo Risorto.

Leggi anche: Chiara Amirante lo ascolta, il grido dei giovani: e le loro vite fioriscono in Cristo

Il percorso di vita di tanti giovani incontrati, ascoltati e accompagnati in un cammino di resurrezione, di riscatto da una schiavitù tante volte non scelta ma subìta e imposta con grande prepotenza, fa scaturire in me un forte senso di gratitudine. Nulla della loro storia deve lasciarci indifferenti! Dovremo mettere tutti i nostri talenti, tutto il nostro impegno per ridare a tutti, soprattutto a chi non ha più voce per gridare, lacrime per piangere, la speranza, la certezza che siamo tutti chiamati alla gioia.

QUI IL LINK ALL’ORIGINALE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.