Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconStile di vita
line break icon

L’oroscopo, porta verso l’occulto?

WOMAN,NEWSPAPER

Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 24/10/18

Leggerlo può sembrare un semplice intrattenimento, ma nasconde qualcosa di molto più sinistro

A livello superficiale, leggere l’oroscopo sembra una cosa che si fa per divertimento e per farsi qualche risata, vedendo quello che le “stelle” ci dicono su come sarà la nostra giornata. Aprite il giornale locale e troverete l’oroscopo proprio sotto le vignette o i cruciverba. Se non leggete il giornale, potete trovarlo nella sezione dedicata all’intrattenimento di un sito di notizie online.

La Chiesa, però, non crede che l’astrologia sia solo una questione ludica e di divertimento, ritenendo che ci sia sotto qualcosa di molto più sinistro che può invitare la presenza del male nella vita di una persona.

L’astrologia è una pratica antica che affonda le proprie radici prima della nascita di Cristo in varie religioni pagane, e ha l’obiettivo primario di predire il futuro sulla base del movimento dei corpi celesti. Questo la inserisce nella categoria della “divinazione”, e implica la speranza soggiacente che se una persona può sapere come andrà una giornata possieda una sorta di “potere” sul tempo. È qui che la lettura dell’oroscopo rientra nel progetto del demonio.

Solo Dio conosce il futuro, Satana e i suoi tirapiedi no. Visto, però, che sono spiriti con un intelletto straordinario, possono osservare ciò che accade sulla Terra e offrire agli individui una previsione di quello che potrebbe avvenire. Questo è esplicito soprattutto nella “lettura della mano” o nei “medium”, che cercano attivamente l’assistenza di uno spirito (un demone) per predire quello che accadrà nella vita di una persona.




Leggi anche:
Si può leggere l’oroscopo anche solo per divertimento?

La Chiesa si è sempre opposta con decisione alla pratica dell’astrologia e alla lettura degli oroscopi, come dichiara il Catechismo della Chiesa Cattolica: “Tutte le forme di divinazione sono da respingere: ricorso a Satana o ai demoni, evocazione dei morti o altre pratiche che a torto si ritiene che « svelino » l’avvenire. La consultazione degli oroscopi, l’astrologia, la chiromanzia, l’interpretazione dei presagi e delle sorti, i fenomeni di veggenza, il ricorso ai medium manifestano una volontà di dominio sul tempo, sulla storia ed infine sugli uomini ed insieme un desiderio di rendersi propizie le potenze nascoste. Sono in contraddizione con l’onore e il rispetto, congiunto a timore amante, che dobbiamo a Dio solo” (CCC, n. 2116).

Vari anni fa, il vescovo Donald W. Montrose di Stockton (California, Stati Uniti) ha scritto una lettera pastorale in cui condannava con decisione la lettura dell’oroscopo:

“Anche se milioni di persone seguono gli oroscopi con maggiore o minore interesse, è comunque un modo per predire la fortuna. Anche se si dice di non credere all’oroscopo e lo si legge solo per divertimento, bisognerebbe abbandonare questa pratica. L’oroscopo quotidiano può influenzarci facilmente di tanto in tanto. È un modo in cui ci apriamo all’occulto”.

Anche gli esorcisti attestano l’influenza demoniaca degli oroscopi, visto che alcune persone diventata possedute o influenzate dal demonio iniziano spesso leggendo gli oroscopi.

In un’omelia dello scorso anno, Papa Francesco ha affermato che “il cristiano non ha oroscopo per vedere il futuro; non va dalla negromante con la sfera di cristallo” perché “vuole che gli legga la mano: no, non sa dove va, va guidato”. “Noi siamo uomini e donne che camminiamo verso una promessa, verso un incontro, verso qualcosa – una terra, dice ad Abramo – che dobbiamo ricevere in eredità”. Dio è al nostro fianco e vuole guidarci a una Terra Promessa. Dobbiamo semplicemente lasciarlo agire e confidare nelle sue vie.

Tags:
diavolooccultismooroscopo

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni