Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 25 Novembre |
Santa Caterina d'Alessandria
home iconChiesa
line break icon

Mistica, stigmatizzata, veggente e vittima delle forze demoniache: la beata Maria Bolognesi

MARIA BOLOGNESI

Beata Maria Bolognesi via Facebook | Fair Use

Kathleen Hattrup - pubblicato il 23/10/18

Anziché comprensione e compassione, ricevette scherno. All’inizio perfino la Polizia non le credette, accusandola di aver simulato l’attacco per attirare l’attenzione su di sé. Si provò presto che non era così, e venne prosciolta da ogni accusa.

Verso la fine degli anni Quaranta, Maria iniziò a soffrire di artrite, colite e appendicite e divenne quasi cieca. Venne portata a Rovigo e a Padova per le cure, e mentre era lì si prendeva cura degli orfani e visitava i malati in ospedale.

Il 25 gennaio 1954 le si aprì una ferita sulla mano destra. Era l’inizio delle stigmate. Nell’agosto dello stesso anno, le ferite apparvero sui piedi, e il Venerdì Santo del 1955 ricevette la ferita sul fianco destro. Erano esttamente le tre del pomeriggio, l’ora della morte di Gesù.

Maria Bolognesi ha sofferto per seri problemi fisici per tutta la vita. Gesù le è apparso varie volte mostrandole il Paradiso, e nel novembre 1957 sia il Paradiso che il Purgatorio. Nel 1971 ha subìto il primo attacco di cuore, dopo il quale la sua salute non ha fatto che peggiorare. È morta il 30 gennaio 1980.

È stata beatificata il 2 maggio 2013. Papa Francesco ha ricordato che ha trascorso tutta la vita mettendosi al servizio degli altri, soprattutto dei poveri e dei malati, sopportando grandi sofferenze in profonda unione con la Passione di Cristo.

Beata Maria Bolognesi, prega per noi!

  • 1
  • 2
Tags:
mistica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni