Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 24 Novembre |
Santi Andrea Dung Lac e 116 compagni
home iconFor Her
line break icon

Quella sottomessa di Cenerentola dà il cattivo esempio

KEIRA KNIGHTLEY

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 23/10/18

Ho pianto vedendo La bella e la bestiamolto prima che Chesterton mi spiegasse perché. Sentivo che quella storia parlava di me e guariva certe ferite, anche se non ne sapevo esprimere in forma razionale una spiegazione. Poi ho letto la morale che ne traeva Chesterton e tutto si è illuminato: «una cosa deve essere amata prima di essere amabile».

Come disse egregiamente Flannery O’Connor: «Una storia è un modo di dire qualcosa che non può essere detto altrimenti. Racconti una storia perché un ragionamento sarebbe inadeguato». Ed è così sconfortante notare che oggi non sappiamo più ascoltare la “nostra” voce che riecheggia dentro le favole, ma ci convinciamo che tanti ragionamenti gretti e riduttivi ci illuminino la via. Incapaci di ascolto intimo, ci nutriamo di frottole intellettuali.

La tanto vituperata – da Keira Knightley – Cenerentola fu letta in un modo completamente diverso da Chesterton, e vi sfido a scegliere da quale parte della barricata volete stare:

C’è una lezione anche in Cenerentola, che è la stessa del Magnificat: ha innalzato gli umili (da Ortodossia

)

Disney

Possiamo ridurre questa storia a una sguattera che è diventata ricca grazie a un uomo benestante. A che specie di mondo apparteniamo se crediamo questo? A un mondo di categorie astratte e senza una visione umana universale.


ROYAL FAMILY

Leggi anche:
Harry e Megan, la morale della loro favola non la sa nessuno

Oppure, possiamo continuare a leggere Cenerentola e lasciarci abbracciare dalla voce della tradizione popolare che voleva consegnarci un messaggio di vera dignità: non importano gli sguardi che ti riducono a cenere, perché la tua anima è fatta a misura di Re e nessuno ti toglierà questa eredità.

La morale della favola

Mi sono dilungata perché sono donna. Sono anche mamma e difendo la bellezza di consegnare ai miei figli quel tesoro inestimabile che c’è nelle fiabe. Però, tornando alla triste polemica sollevata da Keira Knightley & Co, mi rendo conto che per affossare quel ragionamento riduttivo bastava un colpo ben assestato di sintetica ragionevolezza maschile, e lo ha fatto Antonio Gurrado. Da donna non mi sento né svilita né sminuita nel cedergli la battuta finale:

Da piccola Kristen Bell ha mai guardato Biancaneve? Sì. E qualcuno ha mai proibito a Keira Knightley di guardare la Sirenetta? No, anzi dice che è il suo cartone Disney preferito. Allora perché ciò nonostante non sono diventate baciatrici di ipnotizzati non consenzienti, allora perché si sono comunque rivelate brave abbastanza da far strada da sé? Purtroppo le loro figlie sono troppo piccole per domandarlo. (da Il Foglio)
  • 1
  • 2
Tags:
cinemafavolemorale cristiana
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
HEAVEN
Philip Kosloski
Preghiera perché un defunto raggiunga la gioi...
KSIĄDZ PRZY OŁTARZU
Padre Bruno Esposito, OP
Breve ‘Vademecum’ per la nuova edizione del M...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
TEENAGER
Tom Hoopes
I 7 doni dello Spirito Santo rispondono a 7 n...
Giovanni Marcotullio
Vi spieghiamo perché la Messa comincia con il...
CARLO ACUTIS MIRACOLI EUCARISTICI
VatiVision
Carlo Acutis: il documentario sulla mostra su...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni