Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Luglio |
Sant'Ignazio di Loyola
home iconSpiritualità
line break icon

Quando la paura impedisce di dire “Sì” a Dio

DWIE NOGI

Nicholas Kampouris/Unsplash | CC0

padre Carlos Padilla - pubblicato il 19/10/18

Sulla carta sembrava tutto così facile... Lasciare tutto, seguire i suoi passi, dare tutto ai poveri...

Non è sempre facile obbedire a quello che mi chiede Dio. Prima dev’essere chiaro, e poi si deve agire.

So che chi obbedisce non sbaglia. È vero, quando faccio ciò che mi chiedono faccio la cosa giusta. Non sbaglio – può sbagliarsi chi mi dà l’ordine, ma io no.

Gesù ha chiesto qualcosa al cosiddetto “giovane ricco” perché questi voleva una risposta, voleva sapere che strada seguire.

“Allora Gesù, fissatolo, lo amò e gli disse: ‘Una cosa sola ti manca: va’, vendi quello che hai e dàllo ai poveri e avrai un tesoro in cielo; poi vieni e seguimi’”.

Lo sguardo di Gesù mi commuove. Lo guarda con affetto, con tenerezza. Lo ama. Forse oggi guarda questo giovane con speranza.

Vede in lui una grande purezza di intenzioni. Vede un cuore grande e generoso. Vede una vita giovane che vuole donarsi completamente. Confida in lui, nel suo “Sì”.

E allora gli apre un mondo nuovo. Amplia il suo orizzonte. Gli parla non di ricette, ma di una vita di fiducia nell’amore di Dio.

Sulla carta sembrava tutto così facile… Lasciare tutto, seguire i suoi passi, dare tutto ai poveri. Il giovane sa che se obbedisce non sbaglia. Come può dubitare? Sembra semplice.

Ma ha paura. Gesù non si limita a chiedergli di rispettare i precetti, perché già lo faceva. È un giovane che conosce la legge. Conosce i comandamenti. Li rispetta. Non c’è inganno nella sua vita. È totalmente trasparente.

Mi piace il suo modo di guardare. Rispetta già ciò che chiede la legge. Fa già ciò che Dio vuole. Perché bisogna fare qualcosa di più?

In quel momento scobre che seguire Gesù è più pericoloso, comporta dei rischi. Intuisce che gli manca qualcosa. Ma non rischia.

Dev’essere in un altro modo per essere felice. Perché la sua vita sia piena. Per trovare senso alla sua donazione. Ma ha paura.

Il giovane ricco vuole cambiare, ma non sa bene come. Rispetta la legge, ma gli manca qualcosa. Ciò che propone Gesù eccede la norma e il suo coraggio. Va al di là di ciò che si può esigere. Parla di una generosità che non si può chiedere. O si ha o non si ha.

Gesù gli apre un orizzonte ampio. L’orizzonte della sequela. Gli propone di offrire la sua vita. Lo chiama. Lo invita.

Ma lui rimane turbato e si allontana: “Udito questo, il giovane se ne andò triste; poiché aveva molte ricchezze”.

L’evangelista aggiunge che era molto ricco. Giovane e ricco. Forse per questo ha avuto paura, ha dubitato. Non era capace di un “Sì” così grande. Troppo generoso.

Tags:
diopaura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni