Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
home iconFor Her
line break icon

L’amore visto dai bambini

Claire de Campeau - pubblicato il 19/10/18

L’amore degli altri non si ferma dopo la morte, sottolinea dolcemente Charlotte, nove anni: «L’amore è la nostra famiglia: noi sei, la famiglia di papà, la famiglia di mamma, quelli della nostra famiglia che sono già morti, Maria, Gesù, Dio e gli angeli». L’amore, attenzione, non si riduce all’amore degli altri: comincia dall’amore di sé stessi, e tutti i piccolini di due anni interrogati hanno insistito parecchio in tal senso. Per loro l’amore è “io!”. Più difficile ancora ma sostenuto da Romane, otto anni, significa «essere gentile con gli altri anche se si tratta di persone cattive… e perdonare».

L’amore per l’altro… senza eccezioni, senza condizioni.

L’amore tenero

La tenerezza e i gesti di affetto carnale non sono dimenticati dai bambini di tutte le età. Per Caroline, «è quando ci si dà i baci», «quando vi faccio tante coccole», illustra Dauphine ai suoi genitori. «L’amore è fare gesti di affetto, essere gentili e comprendersi», aggiunge la figlia di Marie-Astrid. «Come una scatola di baci», conclude la piccola Briséis. Philomène riassume la forza dell’amore carnale in queste parole: «È… è… l’amore è qualcosa che… che fa i bambini… che li ama…» A Justine la conclusione: «È quando si danno i bambini e tutto il resto».

L’amore si vive, si mostra, si dona

Se l’amore si esprime e si offre tramite i baci, i bambini non sono sciocchi e sanno che si sta in mille altri modi nella quotidianità, perché la tenerezza carnale non è il solo veicolo dell’amore. L’amore è dare senza tenere in conto. «Si dà tutto l’amore che si ha nel cuore alla gente, e così sono tutti contenti», ci assicura Solanges, di quattro anni. Per Aymeric e per la piccola Betshabée, due anni e mezzo, «è quando ci si fa dei regali»; per Auxence, cinque anni, «quando ci si fa le sorprese». Floscel insiste: «Fare piacere agli altri, fare loro delle sorprese, l’amore è dare tutto e avere la volontà». Foucauld conferma che si tratta di «abbandonarsi alla volontà dell’altro». Léon, sei anni, si spinge ancora più in là e ci dice che «l’amore è quando qualcuno muore per noi». Bell’immagine del dono più assoluto che ci sia, offerto per tutta l’umanità da Cristo in croce.




Leggi anche:
Recita la solenne preghiera di protezione per le mamme e i bambini a San Gerardo Maiella

L’amore è anche tempo condiviso insieme. Se per Alix «è il tempo con la mamma», per Paul si tratta di «fare cose con gli amici». «Per esempio siete tu e papà quando scherzate», spiega Laure-Thuriane. L’amore è presente nella gentilezza, nell’attenzione che si ha per l’altro. «È quando si è gentili», secondo Ombeline, quattro anni. «È fare sempre quello che dice mamma», continua Gabriel, sei anni. «Non gridare», conferma Jeanne, 3 anni. Per Yrieix, cinque anni, l’amore è sintomo di «fiducia».

L’amore è divino

Ambroise, cinque anni, percepisce in Dio il modello più perfetto dell’amore: «L’amore è quando si è molto gentili. Quando mi dici che mi ami vuol dire che sei gentilissimo con me. Come Gesù, che è il più gentile. E l’amore è quando si risuscita in Cielo».


PAUL VI

Leggi anche:
Cosa significa per la Chiesa il miracolo di Paolo VI per i bambini non nati?

Philippine, cinque anni, esclama molto spontaneamente che «l’amore… è Dio». Arthur, dieci anni, definisce più precisamente l’amore come «un sentimento intimo che viene dritto dal Padre». Cyriaque, più giovane, sente l’amore in «Gesù che viene nell’Ostia e anche quando a messa si canta». E per Faustine è «il cuore di Gesù». Alais, sei anni, attribuisce l’amore a Dio ma anche alla comunione universale: «L’amore è Dio ed è quando preghiamo per tutti».


FAMILY

Leggi anche:
Come aiutare i bambini a sviluppare la virtù della fedeltà

L’amore – in tutte le complessità e nelle sue diverse manifestazioni – non sembra essere sfuggito ai più giovani tra noi, e possiamo constatare con la lettura di queste parole infantili che non ha bisogno di maturità per essere considerato, compreso, percepito nella sua profondità più assoluta. I bambini percepiscono l’amore con tutta la loro innocenza, ma anche con la loro lucidità, e forse questa rilettura dell’amore ci aiuterà a ritrovare la percezione pura e limpida che noi stessi ne avevamo, prima di entrare nella tormentata età adulta.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

  • 1
  • 2
Tags:
amoreamore di diobambinidiofamiglia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MARIA DEL MAR
Rodrigo Houdin
È stata abbandonata in una discarica, ma ha c...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CHARLES
Anna Ashkova
La preghiera del Beato Charles de Foucauld da...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni