Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 07 Maggio |
Santa Rosa Venerini
home iconChiesa
line break icon

Il Papa parla del peccato dell’élite “che piace tanto a Satana”

POPE FRANCIS

Antoine Mekary | ALETEIA

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 11/10/18

Il Pontefice firma un libro-intervista sull'Ave Maria e ricorda che “Maria non può essere la mamma dei corrotti, perché i corrotti vendono la mamma”

C’è un peccato “che piace tanto a Satana”: il peccato dell’élite. “L’élite non sa cosa significa vivere nel popolo e quando parlo di élite non intendo una classe sociale: parlo di un atteggiamento dell’anima”, si legge nell’ultimo libro che Papa Francesco ha dedicato all’Ave Maria (Rizzoli), presentato l’8 ottobre a Roma.

Ecco le immagini della presentazione del testo:

Nel libro, il Papa denuncia il peccato dell’élite nella Chiesa e al di fuori di essa e attacca i corrotti che non amano la Vergine, capaci di “vendere la mamma” con una scelta “satanica”, e ammette di essere “un peccatore”.

Francesco porta quindi a esempio Maria, madre di Gesù, una “ragazza normale”, sempre al servizio, anche di suo Figlio, che ha sofferto per Lui e ha condotto una vita casta accanto allo sposo Giuseppe. Maria rappresenta anche il popolo di Dio. Francesco parla di una Chiesa che è popolo, popolo di Dio appunto, e ricorda Giovanni Paolo I, che sottolineava come Dio sia padre e madre (Isaia 49, 15).

Al diavolo piacciono le élites

“La normalità è vivere nel popolo e come il popolo. È anormale vivere senza radici in un popolo, senza collegamento con un popolo storico. In quelle condizioni nasce un peccato che piace tanto a Satana, il nostro nemico: il peccato dell’élite. L’élite non sa cosa significa vivere nel popolo e quando parlo di élite non intendo una classe sociale: parlo di un atteggiamento dell’anima. Si può appartenere a una Chiesa di élite. Però, come dice il Concilio nella Lumen gentium, la Chiesa è il santo popolo fedele di Dio. La Chiesa è popolo, il popolo di Dio. E al diavolo piacciono le élite”, ha scritto il Papa. Il prologo del testo è stato anticipato oggi dal Corriere della Sera.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
ave mariadiavololibropapa francescopeccato
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
3
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
4
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
5
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
6
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
7
Annalisa Teggi
Intrappolata in un macchinario tessile: muore Luana, mamma di 22 ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni