Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 24 Luglio |
San Charbel
home iconStile di vita
line break icon

Per una rete di città “family friendly”

ROME

TravnikovStudio - Shutterstock

Dolors Massot - pubblicato il 10/10/18

Le famiglie vogliono vivere e viaggiare in città che si prendano cura di loro rispondendo alle loro necessità

Fa piacere quando le cose ci vengono rese facili. Immaginate una città in cui le famiglie possano trovare:
– spazio per far giocare i bambini nelle sale d’attesa di aeroporti, ospedali, stazioni ferroviarie…
– posti a sedere riservati a donne incinte o genitori con il passeggino sugli autobus o sui vagoni delle metropolitane
– fasciatoi nei bagni di centri commerciali, ristoranti, stazioni di servizio e grandi negozi
– seggioloni per bambini in bar e ristoranti
– parchi con zone riservate ai bambini (dove non ci si deve preoccupare degli escrementi animali a portata di bambino)
– cinema e teatri con programmazione infantile
– sconti 2×4 nei negozi.

È sempre più comodo viaggiare – e vivere – con la famiglia se ci si trova in una di quelle città o di quei municipi che si sono impegnati a rendere la vita più gradevole al prossimo.

PARIS
Noska Photo - Shutterstock

Il modello si profila già in molti luoghi del mondo, e il settore turistico ha trovato una nicchia che può generare profitti interessanti, come nel caso delle vendite dedicate specificatamente al settore gay o a quello degli animali da compagnia. Ogni impresa può decidere liberamente se concentrarsi su un determinato tipo di clientela, e le famiglie meritano che si tenga conto di loro.

  • 1
  • 2
Tags:
cittàfamiglie
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
3
MEDJUGORJE
Gelsomino Del Guercio
L’inviato del Papa: l’applauso dopo l’Adorazion...
4
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
7
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni