Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 03 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconStile di vita
line break icon

5 errori da evitare per un addio al nubilato ben riuscito

Shutterstock

Mathilde De Robien - pubblicato il 08/10/18

Non si tratta di organizzare attività originali, ma di una vera celebrazione dell'amicizia

Alcune feste di addio al nubilato possono essere davvero di cattivo gusto. Fortunatamente, il concetto è evoluto negli ultimi anni. La festa è un’opportunità non solo per mettere in imbarazzo la sposa, ma anche e soprattutto per divertirsi e rilassarsi in compagnia, tra risate e conversazioni significative.

Cosa serve per organizzare una festa di successo? In primo luogo bisogna tenere bene a mente l’obiettivo di una festa di addio al nubilato: festeggiare l’amicizia con la sposa e renderla felice. Ciò significa sapere cosa le piace e cosa la farà sentire amata. Ecco alcuni errori da evitare quando si pianifica una festa memorabile.

Errore 1: Fare ciò che si vuole anziché quello che vorrebbe la sposa

Una festa di addio al nubilato è l’opportunità perfetta per mostrare alla sposa che la conoscete e le volete bene. È timida e riservata? Non pensate di farla sfilare per strada con un vestito ridicolo. Potreste ridere molto, ma sarebbe il giorno peggiore della sua vita.

Errore 2: Ignorare le preferenze della sposa

Se volete progettare una festa che la sposa possa apprezzare davvero, scoprite cosa le piace e cosa trova divertente. Apprezza il buon cibo? Prenotate in un ottimo ristorante. Riposo e relax? Portatela in una spa. È un tipo avventuroso? Pensate a una notte in campeggio. È sportiva? Affittate biciclette, barche, un campo da tennis… Ama le esperienze estreme? Portatela a saltare col paracadute! Rispettate le preferenze della vostra amica e progettate le attività in base a queste.

Errore 3: Invitare molte o poche persone

Decidere chi invitare a una festa di addio al nubilato può essere una sfida. È difficile stabilire chi è e chi non è abbastanza vicino alla sposa per ricevere un invito. Volete sicuramente evitare di offendere qualcuno o provocare amarezza. In caso di dubbio, chiamate un alleato: lo sposo! Potete anche chiedere alla sposa di stilare una lista degli invitati. In questo modo l’evento non sarà una grande sorpresa, ma eviterete di ferire i sentimenti di qualcuno.

Errore 4: Dimenticare di informare lo sposo

Per garantire una sorpresa di successo avrete bisogno dell’aiuto del futuro marito. E soprattutto non dimenticate di comunicargli la data! Se sta progettando qualcosa di romantico nello stesso giorno e voi siete riuscite a riunire 10 delle migliori amiche della sposa, tutte giunte da lontano per l’occasione, avrete una bella gatta da pelare!

Errore 5: Sforare il budget

Potete aver stabilito un budget, ma quando avete sommato il costo di tutte le attività vi accorgete di averlo sforato. Se accade questo, è possibile che le vostre amiche non possano concedersi il lusso di partecipare. Limitate le spese.

Fate sì che l’amicizia sia l’elemento principale di un addio al nubilato. Divertitevi insieme. Approfittate al massimo di questa opportunità per festeggiare la sposa e l’inizio di un nuovo capitolo della sua vita.

Tags:
festamatrimonio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
FATHER JOHN FIELDS
John Burger
Muore sacerdote che si era offerto volontario...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni