Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconFor Her
line break icon

L’Angelo Custode raccontato da me, che ho dieci anni

Shutterstcok

Un cammino chiamato famiglia - pubblicato il 02/10/18

In diretta dal blog familiare dei coniugi Gianluigi e Lara ecco la voce squillante e sicura di Gabriele, loro figlio di 10 anni che fa il ministrante, non il chierichetto

di Gabriele Veronesi

Ammetto che io non ho mai parlato molto col mio angelo custode, comunque riconosco che mi ha aiutato diverse volte nella vita.

L’angelo custode è colui che ti aiuta nei momenti difficili come fosse un fratello (che in un certo senso è … anche se lui è solo creatura di Dio, mentre noi ne siamo figli).  L’angelo custode è quell’angelo che ha il compito di ”illuminarti, custodirti, reggere e governare te” (preghiera all’angelo custode, adattata al contesto). Un paragone: a me piace molto la montagna e so per esperienza che quando fai scalate difficili e pericolose ci sono degli aiuti per sostenerti e dei cartelli per guidarti; ecco l’angelo custode fa proprio questo: ti sostiene, ti aiuta e ti consiglia la strada migliore da percorrere.


LITTLE BOY ANGEL

Leggi anche:
Il nostro Angelo Custode è bellissimo e ci assomiglia! (GALLERY)

Ovviamente voi vi chiederete: “Chi è questo comune mortale – come noi – per dire questo?” Sapete che vi dico? Avete ragione! Dopotutto io sono solo un bambino/ragazzino di 10 anni che, certo, fa il ministrante (per chi non lo sapesse è così che si chiamano i chierichetti al giorno d’oggi. Non per dire che siate vecchi, per carità, non sia mai detto) … però non è neppure di una certa rilevanza in fin dei conti; intendo dire che la mia parrocchia andrebbe avanti tranquillamente anche senza di me.

Comunque io la penso così e voi potete pensare quel che vi pare. Dopotutto io non sono mica il Papa che può decretare dogmi.  Per ora.

Grazie mille della vostra attenzione! 🙂

Alla prossima, con un nuovo articolo!

Gabriele

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
angeli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni