Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 17 Aprile |
Santa Kateri Tekakwitha
home iconFor Her
line break icon

Quella donna ubriaca che non ricordava più il suo nome, ma chiamava i nostri

pixabay

Missionarie di San Carlo - pubblicato il 25/09/18

Incontrare lo sguardo di Cristo significa avere degli occhi a cui aggrapparsi anche quando tutto di sé è perduto

Don Giussani ci ha insegnato che la carità è dono di sé commosso all’altro. È questo che sto imparando di nuovo partecipando al gesto della Caritas, attiva nel nostro quartiere della Magliana. Distribuendo pacchi alimentari a famiglie che hanno necessità temporanee o permanenti, insieme a don Nicolò siamo venuti a contatto con molte situazioni di disagio e di bisogno, scoprendo che spesso la situazione finanziaria non è il solo problema, ma che si accompagna a problemi di disoccupazione, di salute, a separazioni familiari o a violenze subite. Insieme ai pacchi, portiamo il desiderio di condurre tutto davanti a Cristo, perché Lui possa essere per l’altro l’avvenimento che cambia la sua vita. E questo passa attraverso me, don Nicolò e ognuno degli altri volontari. Noi siamo il volto di Cristo per l’altro.


OLD MAN PORTRAIT

Leggi anche:
Anche gli atei hanno un angelo custode, forse due

Ho visto accadere questo, per esempio, in una delle donne a cui consegniamo ogni mese il pacco alimentare. Arriva sempre all’appuntamento ubriaca: l’unica cosa che posso fare per lei è abbracciarla. Un giorno ha subito un incidente stradale: io l’ho saputo solo quando hanno telefonato a casa nostra chiedendo di suor Ester e di don Gerry. Aveva perso conoscenza e, una volta che si era risvegliata, non ricordava più nemmeno il suo nome.

PARA TRZYMA SIĘ ZA RĘCE W KOŚCIELE
Shutterstock

Ripeteva i nostri: Ester, Gerry. Attraverso di noi, lo sguardo di Cristo entra nel cuore delle persone. Non sappiamo dove arriva ma può penetrare fino al punto in cui uno, anche quando non ricorda più niente di sé, ha presente però questo sguardo.




Leggi anche:
Puoi guardare alla tua miseria e lì scoprire che Dio ti ama!

L’incontro con persone così, con i loro dolori e i loro drammi, fa nascere nel cuore un grido e delle domande che in noi diventano preghiera. Ed è come se questo grido avesse due direzioni: la preghiera verso Dio e il suggerimento tenero all’uomo perché possa nuovamente porsi di fronte a Lui. Le strade della nostra parrocchia diventano così una chiesa a cielo aperto. Quando siamo in giro per altre commissioni, la casa del tale che sappiamo essere solo o sofferente, il domicilio del tal altro, che accompagniamo con lo sguardo e con il cuore mentre ritira i bambini da scuola, diventano parte del nostro dialogo con il Signore.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Tags:
abbracciaredonnemissione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
5
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
6
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
7
Paola Belletti
È cieco chi vede in Isabella solo la sindrome di Down
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni