Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 16 Aprile |
Santa Bernadette Soubirous
home iconFor Her
line break icon

Siamo i Five To Ten, cantiamo la positività sorridente della bellezza

FIVE TO TEN

Five to ten

Annalisa Teggi - pubblicato il 21/09/18

Facevo fatica ad avvicinarmi all’idea, perché si è intimiditi e insieme sfiduciati dal talent show: c’è talmente tanta richiesta, che la dinamica per forza è quella del “fuori uno, avanti un altro”. Questo è l’aspetto meno piacevole, però io sono stata molto fortunata perché ho incontrato un buon coach, Piero Pelù. Lui è una persona bella, e semplice e disponibile. Cinque mesi dopo la fine del programma, quando nulla era più dovuto, Piero è stato disponibile a incontrare me e tutta la band per parlare del progetto musicale che stavamo cominciando. Ci ha ospitato con un entusiasmo brillante.


MARTINA, ATTILI, XFACTOR

Leggi anche:
Cherofobia, Martina canta la paura di essere felice. E lo show s’inchina al male di vivere

Torniamo al programma…

Il talent show è fatto per il grande pubblico, sono spettacoli televisivi. La televisione nel nostro mestiere è uno strumento importantissimo ed è un meccanismo preparatissimo: nulla è casuale, dentro questa preparazione studiatissima ci sta il fatto che si preferisca esaltare la cosa strana anziché la cosa bella, la figura che fa scalpore anziché la semplicità. Fa parte del gioco e bisogna metterlo in conto.

[youtube=https://www.youtube.com/watch?v=PccANoDcUw4&w=560&h=315]

Da spettatrice semplice di talent show, vedo molti giovani in cui s’intravede il seme di un talento e cha vanno alla trasmissione facendo dipendere dall’esito dello spettacolo il senso del loro destino. Posso chiederti una riflessione su cosa è il talento secondo te?

Di persone capaci di avere un talento pazzesco associato alla genialità ne nasce una ogni chissà quanto … Mozart era supertalentuoso ed era anche un genio. Quanti Mozart ci sono? C’è lui. Bisogna avere l’umiltà di mettersi a capire il dono bellissimo con cui nasci. Perché ho questo talento? Cosa ne faccio? Come lo aiuto a crescere?

Pensavo alla parabola dei talenti, che ci suggerisce che il dono ricevuto va a sua volta donato perché fiorisca davvero, non lo si deve sotterrare o venerare e basta.

Questo lavoro è tosto, perché è un dono totale di sé: ci si mette a nudo. A fronte di questa condivisione totale, si può essere fraintesi o non capiti affatto. Ed è la cosa più spiacevole per l’artista; di contro, quando qualcuno ti capisce, il cuore si spalanca: aspetti un volto che comprenda, perché hai dato tutto di te.
E lungo questo viaggio non siamo soli. Io ho un porto e una carovana che mi accompagnano. La mia famiglia è il porto che c’è sempre stata e a cui ritorno alla fine di ogni esperienza, positiva o negativa; e poi c’è il gruppo, la crew, con cui siamo on the road e quella è proprio la carovana che rimane e fa i passi insieme a noi quando gli affetti familiari sono lontani. Di loro posso solo dire che ci sono, senza aggiungere altro. In fondo quando certe persone sono davvero indispensabili, dire che “ci sono” senza troppe altre spiegazioni è tutto.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
bellezzamusicarock
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Don Davide conduce la nuova edizione de "I Viaggi del cuore"
Gelsomino Del Guercio
Don Davide Banzato: la fuga dal seminario, l’amore per un&#...
2
AUGUSTINE;
Aleteia Brasil
8 grandi santi che soffrivano di depressione ma non si sono mai a...
3
WIND COUPLE
Catholic Link
7 qualità per scegliere il partner secondo la Bibbia
4
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
5
FEMALE DOCTOR,
La Croce - Quotidiano
Atea e obiettrice di coscienza da 10 anni: “non ce la facev...
6
Lucandrea Massaro
“Cosa succede se un prete si innamora?”
7
MIGRANT
Jesús V. Picón
Il bambino perduto nel deserto ci invita a riflettere
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni