Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

I 5 libri più belli della settimana scelti per le donne

RAGAZZA, LIBRI, BIBLIOTECA
Condividi

Altri utili e profondi compagni di viaggio sulle strade della nostra vita

Tra il libri che vi suggeriamo questa settimana non posso negare che uno mi tocchi più da vicino, perché ne conoscevo il protagonista, un giovane ragazzo biondo, talentuoso e appassionato di libri.

Andrea Chaves aveva imparato a memoria la Divina Commedia, a Ravenna era sempre presente nei momenti di ricordo del poeta a cui anche io sono legatissima fin dall’adolescenza. L’anno scorso è morto a 21 anni mentre scalava il Monte Bianco e la sua scomparsa ci ha lasciati attoniti. La cultura studiata sulla carta gli aveva infilato l’entusiasmo nel sangue, la voglia di salire verso il cielo con la forza caparbia dell’alpinista.

Anche le sante raccontate da Dario Fertilio sono testimoni del vento d’alta quota che lo Spirito fa soffiare dentro la realtà per compiere miracoli. Proprio nel vivo della vita di tutti i giorni può arrivare un gesto gentile a cambiare i fattori, a portare un briciolo di luce tra le tenebre dell’anima; lo sa bene Eleanor Oliphant protagonista dell’omonimo romanzo.

La Bibbia può aiutare noi donne a comprendere la nostra natura ed è quello che si propone Regina e Selvaggia, un libro che esplora i caratteri femminili del testo sacro da Eva a Maddalena descrivendo predisposizioni ed indoli in cui ciascuna di noi può riconoscersi.

E per gli animi più impetuosi nelle scalate del pensiero c’è un testo coraggioso, L’intelligenza della fede scritto per illuminare il modo in cui la parola si mette in rapporto con Dio.

Ancora una volta di più ci ritroviamo a dire che i libri ci sono compagni puntuali per ogni genere di sentiero in cui vada a infilarsi la nostra vita e cioè che non siamo lasciati soli a vivere le sfide, i dubbi e le conquiste.

 

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni