Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconFor Her
line break icon

Susanna Tamaro: soffro della sindrome di Asperger, è la prigione in cui vivo

SUSANNA TAMARO

Andreas Bohnenstengel I CC BY-SA 3.0 de

Susanna Tamaro 1995

Silvia Lucchetti - pubblicato il 18/09/18

Come si sopravvive a tutto questo?

Si sopravvive, racconta l’autrice, grazie alle sicurezze sbocciate nei luoghi che sono “casa”, ripetendo azioni che negli anni sono diventate familiari, amiche, in un mondo su sua misura dove ogni cosa è al sicuro:

E che cos’è che mi permette di sopravvivere alla fragilità dei miei giorni? Tutto ciò che è limitato, ripetitivo, stabile. Tutti i mondi in cui quello che accade è chiaro, senza possibilità di fraintendimenti. Praticare arti marziali, osservare le api, suonare il pianoforte, raccogliere quasi ossessivamente vecchie biciclette, passare ore a curarle per il senso di estatica meraviglia che provo davanti alla loro meccanica perfetta. Vivere tra la mia stanza e il giardino, tra lo studio e il frutteto. Vivere circondata da animali — esseri innocenti con i quali non si può non capirsi — e da poche persone che mi accettano come sono. (Ibidem)




Leggi anche:
A 10 anni scrive una splendida poesia su come sia vivere con la Sindrome di Asperger

Su Facebook pochi giorni fa l’autrice ha scritto:

Mancano ormai pochi giorni all’uscita del mio nuovo libro. Il 20 settembre infatti sarà in libreria e nella principali edicole ‘Il tuo sguardo illumina il mondo’ (Solferino Libri). È un libro nato da quello straordinario sentimento d’amore che è l’amicizia. “Pierluigi non c’è più, purtroppo, e per ricordarlo e farlo conoscere a sempre più persone, gli ho dedicato questa lunga lettera.” Non vedo l’ora che possiate leggerlo anche voi per condividere le emozioni che ha dato a me mentre lo scrivevo. (Susanna Tamaro Official)

Noi ci sentiamo di dire solo grazie a Susanna che dalla prigione dell’Asperger con il suo sguardo speciale ha illuminato e liberato la bellezza dei sentimenti nascosti nei nostri cuori.

  • 1
  • 2
Tags:
malattiascrittura

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni