Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 01 Agosto |
Sant'Alfonso Maria de' Liguori
home iconFor Her
line break icon

Luisa Ranieri: esploro la tenacia e le ferite delle donne

LUISA, RANIERI, ATTRICE

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 17/09/18

Se c’è qualcosa che sa cogliere a quanto poco servano le parole astratte di “vittima” e “carnefice” e quanto ricca di sfumature sia la vita incarnata, ecco quello è proprio l’occhio femminile. Le donne interpretate sul piccolo e grande schermo da Luisa Ranieri sono accomunate dalla tenacia di chi ha conosciuto le cadute brutte, eppure continua ad alzare la testa. Non le è estranea la vena ironica, da vera partenopea, di cui ha dato prova insieme a Pieraccioni e Salemme; ha condotto un programma televisivo dedicato alla violenza sulle donne, Amore criminale; sul piccolo schermo ha interpretato anche la madre di una santa, Maria Goretti. Questo percorso di esplorazione umana non può che aver arricchito l’attrice di una sensibilità speciale sulla realtà.


CLAUDIA CARDINALE

Leggi anche:
Claudia Cardinale: a 16 anni venni stuprata, ma da quella violenza nacque il mio Patrick

Non solo sullo schermo

Interpretare non è fingere, ma immedesimarsi. E dunque comprendere, e dunque condividere. Non stupisce che Luisa Ranieri sia attivamente impegnata a sostenere l’associazione Pianoterra che si occupa di aiuto alle famiglie più vulnerabili in contesti di degrado, in particolare alla coppia madre-bambino.

E così questo piccolo viaggio nella vita della signora Ranieri ci ha portato dalla fiction della prima serata televisiva ai quartieri nascosti dove nell’ombra dell’invisibilità si consumano vere tragedie: un vero sguardo umano sa tenere assieme questi estremi opposti ma non esclusivi, abbiamo bisogno di storie anche fantastiche per rielaborare il nostro vissuto e abbiamo non meno bisogno di occhi e mani umani in carne ed ossa con cui condividere la parte più invisibile di noi.

  • 1
  • 2
Tags:
attricedonnemadri
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni