Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 28 Ottobre |
Santi Simone e Giuda
home iconChiesa
line break icon

3 santi ci ricordano che le persone sante sono persone felici

SAINT THOMAS MORE

Wikipedia PD

Theresa Civantos Barber - pubblicato il 17/09/18

Filippo Neri, Tommaso Moro e Francesco d'Assisi erano famosi per la loro gioia

Anche se i Vangeli si riferiscono spesso al fatto di rallegrarsi in Cristo, troppo spesso l’immagine dei cristiani è tutto fuorché gioiosa. Le persone religiose vengono non di rado percepite come cupe e severe. Guardate questo video per conoscere meglio questi tre santi il cui noto buonumore e la cui felicità offrono un ottimo esempio di quanto possa (e debba) essere gioiosa la vita cristiana!

San Filippo Neri è noto come “il santo della gioia”. La sua predisposizione speciale per le relazioni umane e per tirar fuori il meglio dalle persone gli permetteva di evangelizzare in modo molto efficace. Attirava folle di persone con la sua personalità calorosa e il suo grande senso dell’umorismo, e poi incoraggiava chi lo ascoltava dicendo: “Bene, fratelli, quando inizieremo a fare del bene?” Nel corso della sua vita, innumerevoli persone lo hanno amato e rispettato, e lui le ha sempre dirottate verso Cristo.

San Tommaso Moro era noto come “l’apostolo del buonumore”. Non ha avuto sicuramente una vita facile: ha perso molte persone care – inclusi genitori, tre fratelli e l’amata moglie – e alla fine ha perso la sua posizione di rispetto e autorità come fedele consigliere del re Enrico VIII venendo giustiziato perché non aveva sostenuto il matrimonio del sovrano con Anna Bolena. In tutte queste prove e in molte altre, era noto per il suo incrollabile buonumore, al punto che scherzò anche con il suo aguzzino mentre si avviava al patibolo.

“Vengo rimproverato per il fatto di scherzare, esprimere considerazioni spiritose e pronunciare parole derisorie su argomenti seri”, scrisse una volta. “Credo che si possa dire la verità anche ridendo. Per un laico come me è sicuramente più idoneo trasmettere i suoi pensieri in modo allegro e gioviale piuttosto che in modo serio e solenne come fanno i predicatori”.

È noto che San Francesco d’Assisi istruiva i suoi seguaci ad essere gioiosi anche nelle prove più terribili, perché soffrire con Gesù li avrebbe portati a partecipare alla sua gloriosa resurrezione. Era famoso perché diceva “Siate sempre gioiosi!”, e descriveva il suo ordine come una “società della gioia” perché credeva che questa fosse un aspetto fondamentale del carisma francescano.

La vita di questi tre santi rivela la gioia e la pace interiore profonde che accompagnano la fede in Cristo. Il vecchio proverbio “Si prendono più mosche col miele che con l’aceto” si applica sicuramente all’evangelizzazione, e questi santi gioiosi hanno infatti favorito molte conversioni. Il loro noto buonumore ci ricorda che “le persone sante sono persone felici”, e speriamo che ogni persona che segue Cristo possa trovare questa stessa felicità.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
felicitàSanti
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Mirko Testa
Quali lingue parlava Gesù?
PRAYER
Philip Kosloski
Resistete alla “tristezza del diavolo” con qu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Catholic Link
7 armi spirituali che ci offrono i santi per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni