Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 24 Gennaio |
San Francesco di Sales
home iconChiesa
line break icon

71 anni, vedovo e un desiderio che si avvera: diventare prete

WHITE,PRIEST,ALB,VESTMENTS

Airman Magazine | CC BY-NC 2.0

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 14/09/18

Sabato 15 settembre l'ordinazione a Bologna di Don Giuseppe Mangano. "Mia moglie oggi sarebbe felice", dice lui alla vigilia dell'ordinazione sacerdotale

La chiamata del Signore può arrivare in qualsiasi momento, anche a 71 anni. Lo sa bene Don Giuseppe Mangano, originario di Corato in provincia di Bari, padre di uno chef e nonno di tre nipoti, che ha deciso di diventare sacerdote dopo essere rimasto vedovo nel 2008.

Da 50 anni a Bologna

Residente a Bologna da oltre 50 anni, Don Giuseppe da cinque anni è diacono permanente e presto sarà consacrato come sacerdote (Corato Live, 13 settembre).

Sabato alle 17:30 è prevista l’ordinazione sacerdotale e domenica alle 11 celebrerà la sua prima messa.




Leggi anche:
Un miracolo del web: prete sordo e cieco evangelizza su blog e youtube

I dubbi di Caffarra

Una vocazione, quella del futuro sacerdote, nota anche alla moglie che, in punto di morte, ha auspicato questo futuro per il marito: «Oggi sarebbe felice – dice Giuseppe a TgCom (13 settembre) – sapeva che ci tenevo».

CARLO CAFFARRA

La strada di Giuseppe verso il Signore non è stata priva di difficoltà: il precedente cardinale, Carlo Caffara, aveva qualche dubbio in merito alla sua vocazione. Cambia tutto con l’arcivescovo Marco Zuppi: «Una volta ascoltata la mia storia mi ha abbracciato».

E così la sua parabola è terminata con il lieto fine. Sabato a pregare con lui ci saranno suo figlio – che è emigrato negli Stati Uniti – e i nipoti, Francesca di 15 anni e i due gemellini di dieci, Vasco e Giuseppe.




Leggi anche:
Don Giuseppe Zanon, il prete detective che smaschera i truffatori

Tags:
bolognaordinazione sacerdotaleprete
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
7
LIBBY OSGOOD
Sandra Ferrer
Libby Osgood, la scienziata della NASA diventata suora
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni