Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 31 Luglio |
Sant'Ignazio di Loyola
home iconChiesa
line break icon

Quella strana visione di Natuzza: incontrò Padre Pio tre giorni prima della sua morte (VIDEO)

PADRE PIO EVOLO

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 13/09/18

"Prega per le mie sofferenze perché sono all’apice, fra poco le mie finiranno ed inizieranno le tue”, disse il santo di Pietrelcina

Una delle più importanti mistiche dei nostri giorni, la calabrese Natuzza Evolo, sostiene di aver incontrato Padre Pio, tre giorni prima che il santo di Pietrelcina lasciasse la vita terrena.

Era il 20 settembre 1968. Ciò che accadde quel giorno lo ha riportato Don Pasquale Barone, direttore spirituale di Natuzza.

Da una sofferenza all’altra

La mistica ebbe in visione Padre Pio, che le consegnò il suo messaggio speciale: ”Prega per le mie sofferenze perché sono all’apice, fra poco le mie finiranno ed inizieranno le tue”.

E’ stato come un passaggio testimone, infatti, come ben sappiamo, Natuzza ha sofferto molto fino al giorno della sua dipartita, l’1 novembre 2009. «Erano due figure semplici, umili, popolari che hanno cercato di Dio nella loro esperienza d’amore e di sofferenza», affermava Don Pasquale ai microfoni di Tv2000 (gennaio 2017).


PADRE PIO

Leggi anche:
Padre Pio ha visto le anime del Purgatorio: le testimonianze

La confessione a San Giovanni Rotondo

Quello non fu l’unico incontro tra Padre Pio e Natuzza. Otto anni prima della morte del frate cappuccino, Mamma Natuzza si recò assieme al marito proprio nella chiesa di Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo, dove Padre Pio celebrava la messa.

Youtube
Natuzza pochi mesi prima di morire

Al termine della messa, la mistica chiese al Santo di confessarla e Padre Pio le risponse: “Ma cosa vuoi confessarti tu, ti sei già confessata e hai ricevuto l’eucaristia. Ricordati di quello che ti ha detto la Madonna”. Questo fatto dimostra il legame spirituale tra i due: il frate – grazie alla sua capacità di leggere nei cuori della gente – sapeva del dialogo autentico in corso tra Natuzza e la Madonna che le appariva in visione.




Leggi anche:
“Mani e piedi mi grondavano di sangue”. Padre Pio racconta le sue prime stimmate

Chiesa e ospedale

Don Pasquale evidenzia anche un’altra “coincidenza” tra la donna e il frate. Quando Natuzza auspicava con tutto il cuore la realizzazione nel suo paese, Paravati, in provincia di Vibo Valentia, di una chiesa spaziosa e accogliente per i pellegrini che sarebbero venuti ad omaggiare la Madonna, e di un ospedale che potesse curare gli ammalati e dare rifugio alle loro famiglie, il direttore spirituale disse alla mistica:

“Quando a San Giovanni Rotondo hanno saputo che Padre Pio voleva realizzare quelle cose, hanno detto che era pazzo”. E Natuzza replicò: “E’ qua siamo pure pazzi. Pazzi di Dio e della Madonna”.

Tutti sappiamo come è andata a finire. La prima parte del desiderio di Natuzza si sta realizzando con la costruzione a Paravati della chiesa dedicata al Cuore Immacolato di Maria – Rifugio delle anime.




Leggi anche:
Ecco la chiesa voluta dalla mistica Natuzza Evolo

Tags:
natuzza evolopadre pio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
2
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
5
BENEDYKT XVI O KAPŁAŃSTWIE
Gelsomino Del Guercio
Nella Chiesa “separare i fedeli dagli infedeli”. La stoccata di B...
6
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni