Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

21 rimorsi sul letto di morte che avete ancora il tempo di evitare

Condividi

Usateli come ispirazione per effettuare dei cambiamenti della vostra vita finché siete in tempo

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

I rimorsi sul letto di morte riguardano ciò che si è fatto e che non si è fatto nel corso della vita, e nessuno dice: “Oh, se solo avessi trascorso più tempo al lavoro!”

Un domenicano colombiano, padre Nelson Medina, OP, ha raccolto una lista dei rimorsi più comuni che ha sentito esprimere dalle persone che ha accompagnato alla fine della loro vita.

Perché non usare questa lista come opportunità per analizzare la propria anima e impegnarsi a vivere in un modo un po’ diverso? Tutto quello che dovete fare è pregare e chiedere la grazia di vivere in questo modo per poter evitare di avere questi rimorsi al momento della morte.

Ecco i rimorsi più comuni ascoltati sul letto di morte.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.