Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 22 Aprile |
Sant'Anselmo d'Aosta (e di Canterbury)
home iconStile di vita
line break icon

Pro-Lifers, la contraccezione non è la risposta che state cercando

BIRTH CONTROL PILL,CONTRACEPTION

Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 12/09/18

di Pat Thomas

Alcuni pro-lifers credono che i contraccettivi siano uno strumento necessario per aiutare a evitare gli aborti. A molti sembra una cosa logica. I contraccettivi evitano le gravidanze indesiderate, e niente gravidanze indesiderate significa niente aborti. Molti credono quindi che la contraccezione sia la risposta al nostro problema. La questione è tuttavia più complicata di quanto pensano molti, e vorrei condividere i miei pensieri al riguardo spiegando perché non sono d’accordo con questa idea.

Da cattolico, credo che la contraccezione sia una violazione della legge naturale e un’infrazione del progetto divino per l’amore umano. Credo che sia immorale. La mia argomentazione non è comunque strettamente morale. Non mi oppongo alla contraccezione solo perché non mi piace. Non la accetto come mezzo per prevenire gli aborti perché non funziona.

Quando i contraccettivi ormonali sono arrivati per la prima volta sul mercato, erano progettati come metodo di pianificazione familiare. Dovevano infatti essere usati dalle coppie sposate per aiutarle a decidere quanti figli volevano. Negli Stati Uniti all’inizio era illegale per le coppie non sposate comprare contraccettivi ormonali.

Molta gente – e ben presto la maggior parte della gente –, tuttavia, voleva usare i contraccettivi per scopi diversi. Non si voleva che il sesso occasionale avesse delle conseguenze. Si volevano usare i contraccettivi come mezzo per “liberare” il sesso dal matrimonio e dalla creazione della vita.

Secondo uno studio del 2014 del Guttmacher Institute (un’organizzazione pro-choice), solo il 14% delle madri che si sottoponeva all’aborto era sposato. “L’indice degli aborti del 2014 dello 0,4 per le pazienti sposate indica che erano sostanzialmente non rappresentate tra le pazienti dell’aborto rispetto a tutte le donne in età riproduttiva”. È chiaro che il sesso fuori dal matrimonio è responsabile della stragrande maggioranza degli aborti.

Al di là delle obiezioni morali, si potrebbe dire che la contraccezione ha spesso successo nell’evitare le gravidanze a livello micro (individuale). A livello macro (sociale), tuttavia, i contraccettivi hanno distrutto il legame sociale esclusivo tra sesso e matrimonio, che si è rivelato piuttosto problematico. Se i contraccettivi economici, efficaci e facilmente accessibili sono riusciti a evitare che le donne non sposate rimanessero incinte, come affermano spesso i loro sostenitori, la percentuale delle nascite al di fuori del vincolo matrimoniale sarebbe quasi dello 0%, ma questo è ben lungi dall’essere vero.

  • 1
  • 2
Tags:
abortocontraccezione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
3
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo specchio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni