Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 26 Novembre |
Beato Giacomo Alberione
home iconFor Her
line break icon

Il corpo cede, aggredito da malattie crudeli. Ma la mia vita è un dono

RAGAZZA, SFONDO, NERO

Kirill Balobanov | Unsplash

Annalisa Teggi - pubblicato il 06/09/18

A questa prostrazione fisica Lucia risponde con una vita piena di passioni e affetti: lo sci, la recitazione, la ricerca di un lavoro, gli amici veri, la famiglia accanto. Tanto che lascia basiti il modo in cui conclude la sua lettera:

Alla fine io non so cosa mi riserverà il futuro ma non credo sia più o meno incerto di una qualsiasi persona su questa terra. So che sono stata molto fortunata fino ad oggi ed ho la possibilità di affermare di avere una vita figa perché ogni persona che la compone è davvero un dono e per me è fondamentale. (Ibid)


SUOR CHIARA ASSISI

Leggi anche:
Suor Chiara: anche il mio tumore è parte del centuplo promesso da Gesù

Un dono terribile e bello

Ammetto che mi aspettavo qualche parola sulla fede, magari anche di rabbia. Lucia su questo tace, non c’è margine per fare supposizione alcuna. Pensandoci, ho ripescato dal cassetto la memoria di una delle prime cose che mi colpì quando incontrai il pensiero di Don Giussani: l’uomo religioso è innanzitutto quello che per giudicare le cose non esclude nessun dato della realtà. Ancor prima della devozione, viene l’aprirsi a ospitare tutto ciò che è dato nella vita; solo così ne può emergere un giudizio autentico della ragione e del cuore.

Il passo successivo di Giussani parlava di “positività” e tutta la fragilità della storia di Lucia va proprio in questa direzione, incredibile: lei non esclude nulla della sua storia – si ricorda quanti punti di sutura ha subito il suo ventre, si ricorda le serate allegre con l’amica in Portogallo – e perciò il nome complessivo che dà alla sua vicenda non è tragedia. E’ fedele al suo nome; saremmo in molti a vedere il buio pesto in una vita messa così duramente alla prova, Lucia non esclude dal novero delle esperienze anche le piccole fiamme di felicità che ha provato … e vive nel chiaroscuro drammatico ma non disperante. Così lei è in grado di pronunciare in modo autorevole la parola che fa di ogni uomo una creatura con gli occhi alzati al cielo: dono.

pixabay

E’ questa religiosità di base, essere spalancati a tenere conto di tutto, che un po’ scarseggia a noi che ci reputiamo bravi cristiani. Contenere la contraddizione di un corpo al limite della sopportazione e un’anima piena di bisogno di gioia è un gesto spirituale enorme. Perciò, come l’Innominato, tralascio qualche faccenda e me ne sto ancora qualche minuto qui con questa Lucia.

  • 1
  • 2
Tags:
giovanimalattiasperanza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Paola Belletti
Lucia Lombardo, dall'esoterismo alla fede in ...
COUPLE
Juan Ávila Estrada
Matrimonio: voglio amare il mio coniuge, ma n...
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Pu...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOJTYLA
Teologia del corpo and more
La vera rivoluzione sessuale fu quella del ve...
KONTEMPLACJA
Mercedes Honrubia García de la Noceda
Accetto la separazione con speranza, per amor...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa donò un rosario a Maradona. E lui dis...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni