Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il sorriso di Fabrizio Frizzi rivivrà per le famiglie dei bambini ammalati

FABRIZIO FRIZZI
Condividi

Unitalsi Lombardia intitola al conduttore, storico testimonial, la casa d'accoglienza che ospiterà a Milano genitori e parenti, in difficoltà economiche, dei piccoli ricoverati negli ospedali d'eccellenza del capoluogo lombardo

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Per 15 anni, Fabrizio Frizzi stato era il volto ufficiale della Giornata nazionale dell’Unitalsi. E in prima persona ha accompagnato i malati a Lourdes così come ha condotto molte manifestazioni nella Basilica sotterranea di San Pio X davanti a 15.000 persone, malati e volontari.

Di loro, ricordava in una testimonianza rilasciata a Tv2000 «colpiva il sorriso e la gioia di stare insieme in quel momento speciale» (Famiglia Cristiana, 26 marzo).

Il volto sorridente del conduttore era quello di un testimonial vero, sincero, vicino alle sofferenze di quelle persone che si recavano a Lourdes alla ricerca di una grazia o semplicemente per pregare la Madonna.

“Progetto dei piccoli”

Quel suo viso sereno e ottimista, tornerà a rivivere, in qualche modo, tra le famiglie dei piccoli ammalati che saranno ospiti nella Casa d’Accoglienza che Unitalsi Lombardia ha deciso di dedicargli a Milano.

Sono numerosi, infatti, i genitori costretti a lasciare le loro case per il ricovero dei loro bambini nelle grandi strutture ospedaliere milanesi. E prendendo spunto dal “Progetto dei piccoli” di Unitalsi, già in atto in alcune città nazionali, nascerà la casa di accoglienza “Fabrizio Frizzi”, testimonial e volontario dell’Unitalsi.

Difficoltà economiche

Il “Progetto dei piccoli” è nato dall’attenzione ai bisogni delle famiglie incontrate nei pellegrinaggi e nelle attività quotidiane organizzate dall’Unitalsi sui territori.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni