Aleteia
martedì 20 Ottobre |
San Paolo della Croce
Spiritualità

Cos'è la riparazione, e perché è la risposta migliore che possiamo dare al male?

WOMAN,ROSARY

Fischer Twins | CC0

Nicholas Senz - pubblicato il 28/08/18

La parola risale al termine latino per indicare il “rendere pronti di nuovo”. È il modo in cui rendiamo noi stessi e il nostro mondo pronti per la guarigione

Di fronte a mali terribili ci sentiamo spesso impotenti. “Cosa posso fare? Come posso aiutare?” La cosa forse più tremenda che possiamo fare è facile da dimenticare, perché non possiamo vederne i risultati con i nostri cinque sensi: compiere atti spirituali di riparazione per questi peccati. Ore sante, un Rosario extra, il digiuno – sono tutti modi in cui possiamo aiutare a guarire le ferite provocate al Corpo di Cristo da crimini terribili.

“Riparazione” deriva dal termine latino “reparare”, che significa “rendere pronti di nuovo”. Quando compiamo una riparazione nei confronti di Dio, stiamo rendendo le nostre anime, e il mondo, nuovamente pronte a ricevere la sua grazia. È come coltivare il terreno.

Ma come funziona esattamente? Come posso fare qualcosa per riparare al male compiuto da qualcun altro? E nell’affrontare i mali del mondo, cosa possiamo fare che Cristo non ha fatto?

Le risposte a entrambe le domande si ritrovano nella definizione che avete probabilmente trascurato nel primo paragrafo: il Corpo di Cristo.

Mediante il nostro Battesimo, i cristiani rinascono come nuove creature in Cristo e diventano parte di Lui – Egli vive in noi, e noi viviamo in Lui. Egli è il nostro capo e noi siamo il suo corpo, come afferma splendidamente San Paolo nella sua Lettera agli Efesini.

E allora, visto che siamo tutti uniti nel corpo mistico, le nostre azioni influiscono sugli altri a livello spirituale, nel bene e nel male. I miei peccati feriscono non solo me stesso, ma l’intero corpo. Il sacerdote, agendo nella persona di Cristo e come rappresentante di tutta la Chiesa, mi riconcilia in questo sia con Dio che con la Chiesa stessa.

Gesù ci ha guadagnato la salvezza, e noi assumiamo l’effetto di questa espiazione mediante il Battesimo e la Riconciliazione, in cui la grazia ottenuta dalla Croce è resa a noi disponibile. Il Battesimo ci permette anche di cooperare alla nostra santificazione, al nostro essere costruiti nella santità – e non solo per noi stessi, ma per tutta la Chiesa e per il mondo intero – unendo le nostre azioni al sacrificio di Cristo.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
riparazione
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni