Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
home iconFor Her
line break icon

Ti porto la luce del mattino, se vuoi, seguimi!

RAGAZZO, RAGAZZA, CANDELE

Shutterstock

Schegge Riunite - pubblicato il 27/08/18

Devo ammettere che, raramente, i problemi sono venuti da fuori: il problema non è mai stato trovare una chiesa disponibile, avere persone che ci aiutassero nella preghiera o chi partecipasse per realizzare la serata. Gesù, ad ogni modo, ci ha sempre permesso di vedere negli ostacoli delle opportunità.»




Leggi anche:
I Navigli dello Spirito. Una “luce nella notte” milanese

Negli anni è diventato più difficile o più semplice evangelizzare, portare il messaggio di Cristo alle persone tramite la Luce?

«Spiace dirlo ma è diventato più difficile. È aumentata una forma di individualismo fra i giovani. È aumentata la solitudine data dagli smartphone e da internet. È aumentato il relativismo.
È sempre più difficile portare un invito e farsi ascoltare ma questo ci sprona a cercare modi, forme e linguaggi diversi per affrontare questi giovani.
I ragazzi sono alla ricerca di qualcosa. Nemmeno loro sanno cosa sia e, se glielo chiedi, più che “la felicità” non sanno rispondere. La cosa più triste di oggi, rispetto al passato, è il sempre meno interesse ad accogliere una proposta che potrebbe davvero dar loro la felicità.»

YOUNG,MAN,MASS
Catholic Diocese of Saginaw | CC BY-ND 2.0

Come si può essere evangelizzatori nel quotidiano, nella vita di tutti i giorni?

«Premettendo che evangelizzare non è mai stato facile, nemmeno ai tempi di Gesù, penso che la risposta a questa domanda possa essere “non smettendo di essere evangelizzatori all’1.00 del terzo sabato del mese!”
Evangelizzare vuol dire raccontare agli altri la bellezza che hai incontrato nella tua vita o, per dirla con la Parola di Dio, a “dare ragione della speranza che è in noi”. Questo si può fare anche nella vita di tutti i giorni: al di là dei limiti che ciascuno ha (il mio, per esempio, è la timidezza). Se hai incontrato Gesù, in qualche modo da te deve uscire!
Spesso è una testimonianza silenziosa del tuo amore per Gesù, altre volte è proprio la capacità di raccontare senza veli il tuo incontro con Dio. L’importante è vivere questo incontro ogni momento senza pensare che ci siano momenti più o meno opportuni. Paolo ci dice che tutti i momenti sono quelli in cui dare testimonianza!
Poi, è chiaro, c’è la sacrosanta libertà di ognuno di accogliere o meno quello che hai da dare, ma la tremenda domanda per noi è: chi parlerà di Gesù a quella persona se non lo fai tu che sei in quel posto, in quella situazione, in quel momento, in cui solo tu potevi essere?»

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
giovanimilanonuova evangelizzazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni