Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 04 Marzo |
San Casimiro
home iconChiesa
line break icon

Il rinnovamento della Chiesa e il cristianesimo nel mondo.

Noel Celis | AFP

Meeting di Rimini - pubblicato il 21/08/18

Dialogo tra il cardinale Tagle e lo storico Jenkins

“La Chiesa è cambiata e rinnovata quando il Vangelo e le grida del mondo bussano alla sua porta. Una Chiesa rinnovata può essere paragonata a una grande tavola, dove c’è posto per tutti e le risorse della terra devono essere condivise con tutti, soprattutto i poveri, e dove anche chi non ha niente può sedersi con dignità”. Sono le parole pronunciate dal cardinale Luis Antonio Gokim Tagle, arcivescovo Metropolita di Manila e Presidente di Caritas Internationalis, durante l’incontro intitolato “La Chiesa in un cambiamento d’epoca”, che si è svolto presso il Salone Intesa Sanpaolo A3. “Quando un popolo ripete come slogan che siamo stanchi fa di questo una realtà. Forse ci sarà pure un pezzo di verità quando si dice che la Chiesa in Europa è invecchiata: però mi sembra che dobbiamo vedere prima i segni della giovinezza. Per esempio ricordo una messa domenicale a Milano a cui il cardinale Angelo Scola mi ha invitato con ventimila filippini, che mostra come la Chiesa è spesso negli immigrati”, ha continuato il cardinale, figura definita dal moderatore dell’incontro Roberto Fontolan, direttore Centro Internazionale di Comunione e Liberazione, “una delle più innovative della Chiesa, espressione di quella, giovane e dinamica, filippina, che noi conosciamo poco, troppo ripiegati sulla fatica e la stanchezza dell’Occidente per guardare altrove”.




Leggi anche:
Ecco perché il cristianesimo non è una religione…

“Ma gli immigrati sono inclusi nella Chiesa? Se sì, la Chiesa non è stanca”, è la risposta. Il porporato nel corso del suo intervento ha poi raccontato, con gli occhi commossi e rossi di lacrime, un aneddoto, in cui ricordava della vicenda di una maglietta firmata da lui stesso a un ragazzo che aveva perso la famiglia e che, un anno dopo, rincontrandolo, gli ha raccontato di averla ripiegata ogni giorno sotto il suo cuscino, perché in quel modo capiva di avere una famiglia e un padre. “In una maglietta piegata e firmata dal vescovo si manifesta il volto nuovo genuino di una Chiesa rinnovata”, ha chiosato, commosso, Tagle, spiegando che “una nuova Chiesa esplode davanti ai miei occhi quando vedo il potere degli ultimi di offrire amore e inclusione”, ha continuato il religioso. “Come dice il Papa, non siamo in un’epoca di cambiamento ma in un cambiamento d’epoca. Ogni giorno lo è, e le famiglie, le società e le nazioni sono in un continuo moto di cambiamento. Ma anche se questo è costantemente presente nelle nostre vite noi non vi siamo molto abituati, perché alcuni di questi causano insicurezza”. Il cambiamento, ha spiegato Tagle, “è un’esperienza di transizione da una condizione e situazione di vita a un’altra. Le esperienze di cambiamento sono ciò che definiscono la vita umana”. Alcuni sono inaspettati, ha ricordato, come ad esempio la perdita di una persona umana o un terremoto. “Ma il cambiamento chiede una risposta. Il mondo contemporaneo è diventato un piccolo villaggio globale, a causa delle comunicazioni, dei viaggi e degli scambi economici, come mai prima di questa fase della storia umana. E avvengono in un modo così veloce che noi siamo diventati incapaci di rispondervi”.

  • 1
  • 2
Tags:
cardinal luis taglecristianesimomeeting di riminimeeting di rimini 2018
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
7
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni