Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Beata Giovanna Maria Bonomo
home iconChiesa
line break icon

Ecco cosa ha detto veramente il cardinale Angelo Scola su Papa Francesco

© Vincenzo PINTO / AFP

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 21/08/18

Il cardinale ha smorzato le polemiche: mai stato contro Bergoglio al Conclave. Ed ha evidenziato punti comuni (e differenze di stile) con l'attuale Papa

E’ in uscita l’autobiografia del cardinale emerito Angelo ScolaHo scommesso sulla libertà“. In alcuni passaggi del libro intervista scritto dal giornalista di AvvenireLuigi Geninazzi, Scola ha parlato di Papa Francesco.

Vediamo come si è realmente espresso dato che nella stampa c’è chi ha letto con un significato profondo quei passaggi, e chi con una vena polemica.

Papa Francesco ascolta gli astronauti collegati in diretta dalla Stazione Spaziale Internazionale

“Discontinuità nella continuità”

Innanzitutto Scola, sulle differenze tra i pontificati da Paolo VI fino a Francesco, ha parlato di «”discontinuità”» e non «”rottura”». Sono due termini che «non si equivalgono. La discontinuità ha in sé la parola “continuità”. La riforma della Chiesa e il suo cammino nella Storia domandano sempre discontinuità nella continuità. I diversi stili, in particolare di chi guida la Chiesa, sono lo spazio di cui lo Spirito si serve per agire».




Leggi anche:
Il cardinale Angelo Scola chiede una svolta: festa a scuola anche per i musulmani

Il presunto scontro al Conclave

Nel Conclave da cui è uscito Bergoglio era circolato che il maggiore avversario dell’attuale pontefice fosse Scola. Che tuttavia aveva già chiarito: «Non ho mai creduto alla possibilità di diventare papa… Devo ammettere però che, sulla base di quel che hanno scritto i giornali, io ho subito una certa emarginazione. Dopo il Conclave sono stato considerato l’avversario che ha perso la sfida con Bergoglio, il cardinale nostalgico dei papi precedenti, l’uomo del passato».

«E tutto questo ovviamente non mi ha fatto piacere» (La Repubblica, 19 agosto).




Leggi anche:
Il cardinale Scola, teologo di spessore in dialogo con l’islam

Delicato e riservato

L’ex arcivescovo di Milano conosceva e stimava già Bergoglio prima del Conclavo. L’aveva incontrato in Argentina e poi al Sinodo dei vescovi: «Ricordo la delicatezza dei suoi interventi e la serietà e compunzione del suo atteggiamento. Durante le pause delle assemblee rimaneva quasi sempre seduto al suo posto, silenzioso e chino sugli appunti, segno di una personalità molto riservata. Anche per questo sono stato molto colpito dal carattere aperto, gioviale e ironico che ha manifestato da quando è diventato Papa. Ci vedo la conferma della speciale “grazia di stato” che investe l’eletto al soglio di Pietro».

© arcidiocesi Milano

“Salutare colpo allo stomaco”

Secondo Scola che «il comparire di un Papa come Francesco è stato un salutare colpo allo stomaco che lo Spirito Santo ci ha assestato per svegliarci».

  • 1
  • 2
Tags:
cardinale angelo scolapapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Gelsomino Del Guercio
Natuzza Evolo e gli angeli: “Li vedo come bambini pieni di luce e...
7
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni