Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 25 Luglio |
San Giacomo il Maggiore
home iconFor Her
line break icon

Una sorpresa recapitata direttamente da Dio (VIDEO)

DONNA, SIPARIO, NERO

Youtube

Annalisa Teggi - pubblicato il 17/08/18

Nessuno si aspettava di trovare dietro un telo nero un capolavoro così prezioso ...

Cosa sarà?

Un gruppo di persone viene invitato ad ammirare un’opera d’arte nascosta dietro un telo nero. Ciascuno, a turno, entra e si siede di fronte al misterioso capolavoro in attesa che cali il sipario.
Vang Gogh? Monet? Una fotografia meravigliosa?
L’attesa in silenzio viene interrotta dal fruscio del telo che scivola via, ed ecco ognuno si ritrova di fronte a uno specchio. Perciò di fronte a se stessi.
Qualcuno scoppia a ridere, altri si emozionano, due bambine si abbracciano, altri ancora si fanno seri.
È questa la sorpresa contenuta nel video del Festival francescano che s’intitola Tu sei bellezza.


Ma come? Non è un gesto quotidiano quello di specchiarsi? Lo facciamo tutte le mattine e poi molte altre volte nel corso della giornata. Le donne tengono in borsa sempre la pochette dei trucchi.
È quanto mai vero che nell’uso quotidiano «specchiarsi» e «riflettere» pur essendo sinonimi sono verbi dal senso diversissimo e lontanissimo.

Uno, nessuno, centomila

È quanto mai vero che l’unica cosa che non vediamo allo specchio è il vero e unico soggetto: l’io. È lì ma ci sfugge. La superficie riflettente è perfetta eppure noi vediamo: labbra su cui mettere il rossetto giusto, rughe nuove sulla fronte, sopracciglia da definire, occhi rossi per la stanchezza.


DONNA, STANCHEZZA, STIRARE

Leggi anche:
Eh no, cara stanchezza, non puoi impedirmi d’essere felice!

Il riflesso è tutto intero, ma ci percepiamo a pezzi come vedessimo un dipinto cubista.
Il capolavoro di Pirandello intitolato Uno, nessuno, centomila, comincia proprio col signor Vitangelo Moscarda che una mattina, davanti allo specchio, nota un dettaglio del suo naso a cui non aveva mai fatto caso e che precipiterà in confusione la sua intera identità. È la trappola della regina di Biancaneve: chi è la più bella del reame?. Quando manca un «disegno» complessivo sulla nostra persona, chiediamo alle piccole cose di consolarci; e perciò basta un dettaglio fuori posto del viso a sgretolare la nostra immagine in uno, nessuno, centomila insensati frammenti.

JUAN, GRIS, RITRATTO
Juan Gris | Wikipedia

L’unico modo di riappropriarci del senso di tante cose scontate è quello di vederle come una sorpresa. Se gli ideatori del video avessero proposto alle persone di filmarle mentre la mattina si alzano e si guardano allo specchio, il risultato sarebbe stato molto diverso da quello che vediamo.
Se la proposta è «vuoi vedere un’opera d’arte?», ogni persona si aspetta qualcosa di altro da sé. E lo specchio fa proprio questo, anche se ce ne siamo dimenticati: non siamo capaci coi nostri soli occhi di vedere il nostro volto, ci occorre uno strumento che rifletta le nostre forme.

  • 1
  • 2
Tags:
artesorpresavolto
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
5
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
6
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
7
PILGRIMAGE,ROME
Giovanni Marcotullio
Lo stato della questione sulla Messa in “rito antico”
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni