Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 28 Gennaio |
San Tommaso d'Aquino
home iconFor Her
line break icon

Tutti i pesi che una madre profuga può portare

DONNA, GIAVA, LEGNA

Shutterstock

Missione Francescana - pubblicato il 16/08/18

Il giorno dopo, col capo della comunità cattolica, un cinese che gestisce una grande panetteria, andiamo a visitare un campo profughi giavanesi. Una mamma racconta: “Siamo stati costretti a lasciare là, sulla collina, la piantagione di aranci già pronti per la raccolta; anche i fagioli già maturi ora stanno marcendo. Comunque gli OTK sono stati gentili. Ci hanno detto in belle maniere di lasciare ed andarcene… “. “Signora, non abbia paura di dire la verità. Io non appartengo agli OTK”.
Voglio raccogliere dati precisi riguardo al numero dei capi famiglia presenti nel campo, ma non dico che sono venuto per dare un aiuto per evitare imbrogli. Fingo di essere serio, ma in realtà vorrei abbracciare quei bimbi dal volto malnutrito, vorrei mostrare affetto a quelle mamme e ragazze dai capelli e vestiti involontariamente trascurati da settimane. Sono 255 i capi famiglia. Decido di dare 200 mila rupie ad ogni famiglia.

DONNA, SORRISO, GIAVA
Shutterstock

Uno spiraglio di carità

Dal conto in banca del dirigente cattolico cinese, mi faccio prestare 51 milioni di rupie, che lo stesso pomeriggio distribuiamo ordinatamente ad ogni capo famiglia, chiamandolo per nome. La sorpresa e la gioia di questi fratelli profughi è grande, anche se momentanea, data la cruda realtà con cui devono ancora fare i conti. L’offerta di denaro potrà aiutarli a programmare un viaggio ai campi profughi presso Medan, nella provincia attigua, in una terra più amichevole, lontano dagli OTK e dai guerriglieri.


GIRL

Leggi anche:
E’ femmina? Fiocco rosso sangue: la strage di bambine in India, prima e dopo la nascita

Al momento di lasciare il campo, l’affetto e la riconoscenza dei profughi è grande e mi dimentico perfino del debito appena contratto di 51 milioni.
Tra i tanti brutti ricordi di questa terra di Aceh, queste persone ricorderanno anche un gesto di carità e di solidarietà compiuto nel nome di Dio. Non posso fermarmi oltre: urge ripartire, prima che arrivino gli OTK ad esigere “la loro parte”!

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
indonesiamadrimissione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Claudia Koll Vieni da me Rai1
Silvia Lucchetti
Claudia Koll: ho pregato tanto per mio figlio malato e ho ricevut...
5
WOMAN,OUTSIDE,BORED
Gelsomino Del Guercio
Soffri di accidia? Scoprilo e segui i rimedi di un monaco del IV ...
6
BRUISED CORTO ANIMATO ROK WON HWANG
Catholic Link
Corto animato: abbracciami, Signore, perché nel dolore voglio rif...
7
messe avec masques
Lucandrea Massaro
Cambia di nuovo il Rito della pace durante la Messa
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni