Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 12 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconStile di vita
line break icon

Cos’è l’aspetto coniugale dell’amore?

CMDR Shane/Unsplash | CC0

Orfa Astorga - pubblicato il 07/08/18

RANDKA W DOMU
Shutterstock

2. La fiducia

Bisogna mettere tutto il proprio sé nelle mani di una persona amata in cui confidiamo pienamente, perché solo così si verifica la donazione reciproca e con questa l’unione. Quando entrambi sono in grado di dare e ricevere in un dono reciproco, la fiducia è già una forma di donazione.

Abbiamo iniziato a scoprire altri modi per manifestare tenerezza e delicatezza in cui era intimamente coinvolta tutta la nostra umanità a livello sia sensibile che spirituale, sia nella gioia di vivere che nell’abnegazione e nel sacrificio.

Abbiamo iniziato a scoprirci a vicenda donandoci in tutte le differenze naturali, come forza fisica, resistenza, delicatezza, sensibilità, emotività, modi di immaginare, psicologia e competenze di fronte ai problemi teorici e pratici, oltre a tante altre differenze corporee e psichiche utili per la complementarietà e il maggior bene degli sposi.

Abbiamo iniziato ad amare il corpo e lo spirito dell’altro come i propri.

Come due parti che si incastrano sempre di più, fino a fondersi in una sola.

L’amore coniugale, anche quando li contiene, non è propriamente un sentimento, né la libido o un impulso irresistibile, anche quando si può confondere con questi in qualche tappa del matrimonio.

Non lo è perché la sua caratteristica principale è la tendenza della volontà a integrare in modo armonico tutto il complesso delle forze sensibili e spirituali che hanno concorso all’attrazione naturale a unirsi in matrimonio.

Per mantenerle, ripristinarle e aumentarle per il bene superiore degli sposi.

Ecco la base necessaria perché si dispieghi l’amore coniugale, l’autentica apertura personale all’altro.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni