Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 10 Aprile |
Sabato dell'Ottava di Pasqua
home iconStile di vita
line break icon

Questo vizio molto comune ma dannoso è diventato un’epidemia. Per fortuna ci sono molti modi per combatterlo

APPLAUSE,PRAISE

Shutterstock

Tom Hoopes - pubblicato il 06/08/18

I social media massimizzano la vanità

Il cardinale John Henry Newman ha visto il suo mondo come particolarmente incline alla vanità per via dei “nuovi media” dell’epoca:

“La notorietà non avrebbe mai potuto esistere come oggi in qualsiasi periodo del passato; ora che le ultime notizie di ogni parte del mondo, notizie sia private che pubbliche, vengono presentate giorno dopo giorno a ogni individuo della comunità, con processi così uniformi, così poco vari, così spontanei da sembrare quasi una legge naturale”.

Newman diceva che la “fama da giornale” promuove una seconda mancanza di vanità: cercare la lode per quello che non è realmente degno di lode.

Puoi essere famoso come grande statista o grande criminale, diceva. Puoi essere noto per filantropia o adulterio.

Nell’epoca dei social media, possiamo aggiungere questo alla lista: puoi essere ammirato perché hai salvato un cane o perché hai scattato una bella foto di un cane; puoi essere ammirato perché tuo figlio ha ricevuto la Prima Comunione o perché era stupendo in quel vestito da festa; puoi essere ammirato perché hai costruito un grande ristorante o perché hai postato la foto di un grande ristorante.




Leggi anche:
Consigli per superare la propria vanità

La vanità nutre anche l’inciviltà politica

Un altro modo di essere colpevoli di vanità è cercare la lode delle persone il cui giudizio non è giusto, dice l’Aquinate.

Lo facciamo tutto il tempo. Ci crogioliamo nell’eco di chi è d’accordo con noi sui social media, e poi ci viene data una pacca sulla spalla per aver condiviso commenti sugli oppositori politici e veniamo lodati come anime coraggiose per aver detto cose poco moderate sulle “nostre” questioni.

Questo ha l’effetto di creare una distanza ancor maggiore tra il valore delle nostre convinzioni e il volume delle lodi che riceviamo per loro – e ci conferma nel nostro disprezzo nei confronti di tutti coloro che non sono d’accordo.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
vanitavizio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
girl stop in the street
Claudio De Castro
“Vieni a trovarmi”, insisteva Gesù dal tabernacolo
2
Gelsomino Del Guercio
Le assurde messe in prigione del cardinale Simoni: pensavano foss...
3
POGRZEB Z URNĄ
Toscana Oggi
Conservare le ceneri dei defunti in casa, ecco perché la Chiesa d...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Gelsomino Del Guercio
Le stigmate di Domenica Galeano, la veggente di Briatico, sono ve...
6
christian couple
Orfa Astorga
Coppia e religione: quando la “mescolanza” non è sana
7
Archbishop Georg Gänswein
i.Media per Aleteia
Mons. Gänswein: si pensava che Benedetto XVI sarebbe vissuto solo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni